Quantcast
Allerta arancione, scuole chiuse in tutta la provincia - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Giovedì 16 settembre

Allerta arancione, scuole chiuse in tutta la provincia

Decisione assunta dai sindaci per gli istituti di ogni ordine e grado. A Spezia chiusi parchi, giardini pubblici e cimiteri, a Porto Venere chiude il castello Doria.

Scuole chiuse

Domani, giovedì 16 settembre l’attività didattica sarà sospesa in tutte le scuole della provincia della Spezia a causa dell’allerta meteo arancione che sarà in vigore dalle 6 fino alle 15. Vista la situazione il sindaco della Spezia ha emesso un’ordinanza che prevede la sospensione dell’attività didattica in presenza, nelle scuole di ogni ordine e grado, ubicate sul territorio comunale della Spezia, pertanto detta ordinanza si estende anche alle sede scolastiche di competenza della Provincia, ovvero nelle sedi degli istituti superiori presenti nel territorio del Comune spezzino, per il giorno 16 settembre 2021. Lo stesso procedimento vale anche per le scuole situate a Varese Ligure e Levanto, ovvero le scuole superiori presenti nei territori dei Comuni. Provvedimento analogo, con sospensione dell’attività didattica e chiusura delle scuole è stato adottato da tutti i sindaci del territorio. Per quanto riguada la città della Spezia il sindaco Peracchini ha firmato un’ordinanza per “la sospensione dell’attività didattica in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado del Comune e sospensione dei servizi per l’infanzia e ricreativi sia pubblici sia privati ad eccezione degli istituti universitari; del polo Marconi; del conservatorio G. Puccini e dei centri di formazione professionale a causa dell’allerta arancione. In relazione allo stato di allerta arancione idrogeologica per temporali dalle 6 alle 15 del 16 settembre e, fatti salvi ulteriori successivi provvedimenti connessi all’evoluzione dei fenomeni metereologici, sono stati in vigore anche  le seguenti misure per il territorio comunale a tutela della pubblica incolumità: L’interdizione a persone o mezzi nei parchi, nei giardini pubblici, nelle aree giochi e nei cimiteri; L’interdizione a persone o mezzi nelle seguenti zone: – Via Beghi; – Sottopasso Cozzani località Terrazze; – Via Caselli. Il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile coglie l’occasione per ricordare le misure di autoprotezione, in particolare per le zone a più alta probabilità di allagamento e in quelle collinari dove più alto è il rischio. In caso di forti piogge si raccomanda di limitare al massimo gli spostamenti in auto e, per le aree più soggette ad allagamento, di porre paratie a protezione dei locali siti a livello strada. Il Centro Operativo sarà attivo per tutta la durata dell’allerta arancione”.

A Porto Venere oltre allo stop alle lezioni scatterà anche la chiusura straordinaria e temporanea del Castello Doria oltre all’interdizione temporanea della sosta in permanenza di persone o mezzi negli alvei dei torrenti e nelle aree attigue.

leggi anche
Allerta meteo 16 settembre 2021
Gialla e arancione
Temporali, scatta l’allerta meteo
Lerici, giugno 2020
Cronaca
Allerta meteo, Lerici chiude scuole e Centro Antares