Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Chi ha giocato, chi giocherà

Aquilotti impegnati nelle qualificazioni mondiali, lo Spezia riprende lunedì

Aimar Sher

L’ultimo allenamento fissato al venerdì prima di concedere 48 ore di riposo e ritrovarsi lunedì per preparare l’Udinese. Thiago Motta avrà, de facto, meno di una settimana di lavoro con tutta la squadra visti gli impegni con le rappresentative nazionali di tanti giocatori dello Spezia.

L’ultimo arrivato nella rosa aquilotta è quell’Eddie Salcedo che ieri ha giocato l’ultima mezzora di Italia e Lussemburgo (3-0), valida per le qualificazione all’Europeo U21. L’ex aquilotto Piccoli, invece, si è infortunato e ha dovuto abbandonare il terreno di gioco, con ghiaccio sulla caviglia sinistra. Al suo posto è subentrato, durante l’intervallo, Yeboah. Le condizioni del calciatore sono ora da valutare ma si parla di una distorsione con condizioni da valutare. Fra gli altri aquilotti impegnati nelle partite di qualificazione anche Rey Manaj che con la maglia dell’Albania perde in Polonia 4-1: dopo il vantaggio siglato da Lewandowski, la squadra di Reja pareggia con Cikalleshi, ma poi i polacchi hanno preso il largo chiudendo la gara con un poker. Benissimo invece ha fatto Suf Podgoreanu, assoluto protagonista con la Nazionale Under21 di Israele: suo l’assist per il gol del temporaneo 0-1 in una sfida finita poi 2-1 al cospetto dei pari età ungheresi. Vince invece il Ghana nel Girone G delle qualificazioni mondiali africane: basta un gol per battere l’Etiopia, ma niente campo per lo spezzino Gyasi. Non gioca nemmeno Sher nella Svezia Under21 contro il Montenegro battuto 3-1 mentre un altro aquilotto fresco di firma, Holm (in prestito al Sonderjyske) è l’autore dell’assist del primo gol scandinavo. Infine Davide Strelec fa 1-1 in Slovenia-Slovecchia giocando l’ultimo quarto d’ora. Stasera la sua nazionale giocherà ancora, con la Croazia, martedì ultimo impegno contro Cipro.

Ma non è finita. Hristov con la sua Bulgaria ospita la Lituania domenica alle 18, così come l’Albania di Manaj che ospiterà l’Ungheria Gyasi sarà impegnato lunedì alle 18 (ore locali) in Sudafrica per la seconda delle due partite con la sua Nazionale, mentre Nzola scenderà in campo martedì 7 settembre in Angola-Libia così come Podgoreanu lo stesso giorno in Israele-Polonia under21. Anche l’Italia under 21 di Salcedo tornerà in campo martedì 7 nella sfida contro il Montenegro.

Più informazioni