Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Giro della lunigiana

Manuel Oioli re di Fosdinovo, Lenny Martinez nuova maglia verde

Lenny Martinez

L’arrivo di Fosdinovo ha sconvolto il 45° Giro della Lunigiana con Lenny Martinez che si è portato in testa alla classifica generale al termine della tappa 2B che ha visto trionfare Manuel Oioli, il più forte tra i quindici corridori che componevano la fuga iniziale partita dopo 13 km e andata in porto.
Con il corridore della Rappresentiva Piemonte c’erano Roganti (Italia), Larsen (Norvegia), Montanari (Emilia Romagna), Morea (Lazio), Rosa Brusin (Piemonte), Coccia (Puglia), Spada (Sicilia), Cetto (Trento), Galante (Trento), Laloni (Umbria), Bruttomesso (Veneto), Longato (Veneto), Sperandio (Veneto) e Romeo Zanetti (Rapp. Lunigiana) per un’azione che ha raggiunto un vantaggio massimo di 1’25” proprio all’imbocco dell’ascesa finale di 6 km.
Ai -3 l’attacco decisivo di Oioli, dapprima seguito da Sperandio e poi in solitario per i restanti 2000 metri al termine dei quali ha potuto esultare per la quarta volta in questa stagione.
Alle sue spalle il podio era completato da Longato, che aveva già conquistato un secondo posto nella frazione del mattino, e da Cetto.
In gruppo, complici le difficoltà della Maglia Verde Brieuc Rolland era il suo compagno di squadra Martinez a forzare, un attacco al quale non potevano rispondere gli altri favoriti per la classifica generale che ora vede in testa proprio il francese con Martin Svrcek (Slovacchia) a 32″ e la coppia formata da Ludovico Crescioli (Rapp. Lunigiana) e Alessandro Pinarello (Veneto) a 34″.
Domani appuntamento con la 3^ tappa con partenza e arrivo in quel di Fivizzano.

Più informazioni