Quantcast
La Fiera di San Severo ad Aulla si farà - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cultura e Spettacolo

La Fiera di San Severo ad Aulla si farà

Import 2021

Primi spiragli di ripresa per il settore fieristi con la conferma dello svolgimento della tradizionale Fiera di San Severo, in programma ad Aulla sabato 4 settembre, come vuole la tradizione, il primo sabato del mese.

La manifestazione intitolata al Santo patrono, ricorrente nel periodo in cui le reliquie dello stesso pervennero ad Aulla nell’anno 1665, avrà luogo secondo le modalità previste dalle norme legislative vigenti (L.R.T. n. 62/2018 art. 40) e dal Regolamento Comunale per l’esercizio del commercio su aree pubbliche, con svolgimento dalle ore 8,00 alle ore 19,00.

Il posizionamento delle bancarelle adibite alla vendita delle merci è stato predisposto in modo da non creare assembramenti (con una distanza di almeno 1 metro tra un banco e l’altro), consentendo il mantenimento del distanziamento sociale.

Gli accessi all’area mercatale, distribuiti su 4 varchi, saranno presidiati dalla Protezione Civile e consentiranno l’ingresso agli utenti in forma contingentata nel rispetto delle misure di contenimento previste dalla normativa di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Sulla base delle indicazioni contenute nelle linee guida pubblicate dal Governo il 9 agosto scorso, per accedere all’area della fiera è obbligatorio il possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass), con possibilità di controlli a campione da parte delle forze dell’ordine.

All’interno dell’area mercatale si dovrà mantenere il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro, utilizzare la mascherina qualora non venga assicurata la distanza di sicurezza e rispettare in tutti i casi il divieto assoluto di assembramento.

Soddisfazione nelle parole dell’Assessore al Commercio e alle Attività Produttive Giada Moretti: “Ringrazio gli uffici per aver lavorato a ritmo serrato districandosi fra le complessità dei protocolli di sicurezza allo scopo di adeguare la fiera alle nuove normative che regolamentano gli eventi: un passaggio delicato quanto necessario alla luce della persistente necessità di contrasto alla diffusione del Covid-19. E’ certamente ferma volontà di questa Amministrazione realizzare una fiera che è un simbolo storico per la nostra comunità e rendere, così, possibili occasioni di socialità senza mai abbassare la guardia sulle disposizioni vigenti, a tutela della salute pubblica. Un sentito ringraziamento va anche ai volontari della Protezione Civile per il loro contributo allo svolgimento in sicurezza della manifestazione”.

Sulla stessa linea il Sindaco Roberto Valettini, che commenta: “La Fiera di San Severo rappresenta un segnale di fiducia che l’Amministrazione vuole esprimere alla cittadinanza. La pandemia non è ancora vinta; tuttavia vogliamo dare un chiaro segnale di ripartenza della convivialità diffusa e offrire al contempo un’opportunità di sostegno alle attività economiche del centro cittadino. E’ chiaro ed evidente che, nella situazione attuale, è fondamentale la collaborazione di tutti per la buona riuscita della manifestazione”.

leggi anche
Caprigliola
Il borgo
Caprigliola, sostituzione fognature e tubazioni acquedotto