Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Giovane autore sarzanese

‘I miei stupidi intenti’, in libreria il romanzo di Bernardo Zannoni edito da Sellerio

"La storia di una faina che scopre il mondo, un personaggio strappato a Camus e al tempo stesso alla Pixar".

'I miei stupidi intenti', di Bernardo Zannoni

Arrivato nelle librerie, edito da Sellerio, “I miei stupidi intenti”, romanzo d’esordio del 26enne sarzanese Bernardo Zannoni. “Un romanzo che ci ha particolarmente entusiasmato – spiegano dalla nota casa editrice -, ci ha trascinato nella lettura e siamo convinti che lo stesso stupore prenderà chiunque vorrà leggere questo sorprendente esordio. Un libro potente e ambizioso scritto da un giovanissimo autore: è la storia di una faina che scopre il mondo, le sue verità e le sue menzogne, quasi come fosse un personaggio strappato a Camus e al tempo stesso a un film della Pixar. È una scommessa letteraria che tra boschi, tane sotterranee, artigli e lotte per il potere vi farà riflettere sull’animo umano, facendovi condurre dalla penna sicura dell’autore”. “Esistono vari modi di strillare un libro magnifico. Ma solo un modo è giusto per ‘I miei stupidi intenti’. Leggetelo, leggete questo romanzo in stato di grazia”, ha detto del libro Marco Missiroli.

leggi anche
Generico giugno 2022
In attesa della finale del campiello
Un altro premio letterario per Bernardo Zannoni e “I miei stupidi intenti”