Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
"atteggiamento equivoco e sfuggente"

Pd: "Antenna alla Fortezza, colossale mistificazione da parte dell’amministrazione"

Protesta contro l'antenna

“Sulla questione della ciclopica antenna che sta per essere installata a ridosso della Fortezza di Castruccio e contro la quale un comitato spontaneo di residenti della zona ha raccolto un migliaio di firme, la Sindaca Ponzanelli e la sua giunta continuano a tenere un atteggiamento equivoco e sfuggente. Agli incontri con gli abitanti promossi dal comitato, questi ultimi indirizzano da mesi invano pressanti richieste all’amministrazione di centrodestra affinché chieda alla Sovrintendenza di estendere il suo vincolo al sito in questione e di approvare finalmente quel ‘piano delle antenne’ che consentirebbe al Comune di disporre un puntuale vincolo sul sito medesimo. Un preciso impegno politico-amministrativo che solo la Sindaca, l’amministrazione, la maggioranza di destra possono credibilmente assumersi (le opposizioni di centrosinistra hanno da subito solidarizzato con i residenti della Fortezza)”. Così in una nota il Partito democratico di Sarzana.
“Ma Sindaco, Giunta e maggioranza – proseguono i Dem sarzanesi – fanno solo finta di muoversi (la Soprintendenza ha mostrato interesse alla vicenda solo su impulso di ‘Sarzana che Botta’) e tacciono ostinatamente, anzi neppure si presentano agli incontri con comitato e residenti. Sono due volte che – per fronteggiare e rabbonire centinaia di persone sempre più contrariate – viene ‘messo in pista’ il consigliere Rampi, presidente del consiglio comunale.
Rampi ha in realtà il compito di regolare i lavori del Consiglio comunale, non rappresenta l’amministrazione. Sarebbe come se un comitato che a livello nazionale portasse avanti una campagna contro le centrali nucleari venisse ricevuto non dal Presidente del Consiglio o dai Ministri competenti, ma dalla presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati…
E comunque le rassicurazioni di Rampi non convincono nessuno: richiedere pilatescamente dilatori pareri legali è solo il segno di una sostanziale rinuncia – di cui i residenti si sono già resi perfettamente conto – ad esercitare le proprie prerogative ed abdicare alle proprie responsabilità da parte di Ponzanelli & C. Si tratta di una colossale mistificazione, rispetto alla quale il PD mette in guardia comitato e residenti, garantendo nel contempo il proprio incondizionato sostegno alla loro sacrosanta battaglia”.

leggi anche
Foto inserimento antenna alla Fortezza di Sarzanello
Sulla collina di sarzana
Antenna alla Fortezza, Giunta tenta la strada del dialogo
Francesca Castagna
Politica
“Antenna Fortezza, sindaca dica se ha intenzione di assumersi sue responsabilità”