Quantcast
Le ragazze del Fossamastra prime alla Morin, in memoria di Susanna - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Gioia biancoazzurra

Le ragazze del Fossamastra prime alla Morin, in memoria di Susanna

Gara estremamente equilibrata nella categoria femminile, dove le detentrici del trofeo di Le Grazie e il Crdd hanno combattuto sino alla fine.

L'esultanza dell'equipaggio del Fossamastra

La prima gara della giornata ha aperto le danze su un’edizione del Palio piena di incertezze. Un vento deciso e costante da Ponente ha disturbato le vogatrici delle borgate in regata.
Ai 500 metri si è avuta conferma di una tenzone equilibrata, con Le Grazie, Crdd e Fossamastra in corsa per la prima posizione.
All’arrivo i tre armi sono arrivati praticamente appaiati, quasi impossibile capire chi fosse davanti dalla Morin. Ma alla fine l’esultanza è stata tutta per le ragazze biancocelesti del Fossamastra. Grande rammarico per le graziotte, che hanno avuto un piccolo inconveniente in partenza, e per le spezzine che si sono dovute accontentare di un posto sul podio.
A spingere l’armo di Fossamastra anche la voglia di vincere per Susanna Oddi, la capoborgata scomparsa prematuramente nel 2019, alla quale è stata dedicata la vittoria con uno striscione mostrato direttamente dalle vogatrici dopo aver tagliato il traguardo.

L’equipaggio vincente
Virginia Cattoi
Barbara Favazza
Giulia Faggioni
Sara Borsetto
Timoniera: Ilenia Favazza

Risultati e tempi
Fossamastra 6′ 03” 20
Le Grazie 6′ 03” 80
Crdd 6′ 04” 36
Canaletto
Lerici
Fezzano
Muggiano
Tellaro