Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Partecipa e vota, è anonimo

Effetto Luca, due atenei studiano la percezione di chi vive nelle location del film

Con un questionario ad hoc un team di ricercatori indaga sulla diversa reazione degli abitanti e dei turisti a proposito del film d'animazione più significativo del 2021.

Treno Rock dedicato a "Luca"

Usciva un mese fa dopo una massiccia campagna di comunicazione mondiale l’ormai noto “Luca”, il film d’animazione diretto da Enrico Casarosa, al suo esordio alla regia di un lungometraggio prodotto dai Pixar Animation Studios, in co-produzione con Walt Disney Pictures. Dal 18 giugno, data d’uscita, la pellicola è già stata visualizzata da milioni di persone attraverso la piattaforma streaming Disney+: ambientato interamente in Liguria – nell’immaginario borgo di Portorosso – l’uscita dell’atteso lungometraggio ha stimolato l’attenzione degli enti e della popolazione locale, originando un interessante dibattito, volto a raccontare, ri-scoprire, indagare gli elementi e i valori dei territori rappresentati. La geografia, la storia del territorio, del paesaggio ligure e della sua percezione sono oggi al centro di un’indagine condotta dall’Università degli Studi di Genova e dall’Università degli Studi di Trento, proprio a partire dal lungometraggio in questione. Uno studio che i due atenei hanno concentrato specificatamente sui soggetti destinatari del “film” e su come lo hanno ricevuto: qual è l’opinione della popolazione locale e dei turisti? Ecco perchè il team di ricerca ha preparato due differenti questionari: uno da sottoporre alla popolazione locale; l’altro, redatto in molteplici lingue, da sottoporre ai turisti (di altre regioni e stati). Attraverso i nostri quotidiani locali, letti ogni giorno da centinaia di migliaia di liguri, partecipa a questa ricerca compilando il questionario, anonimo, raggiungibile cliccando qui. Possibile rispondere anche da parte dei turisti, in questo caso cliccando qui.