Quantcast
Cittadinanza onoraria al Milite ignoto, la Provincia invita il presidente Mattarella - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Tutti i 32 comuni spezzini hanno aderito

Cittadinanza onoraria al Milite ignoto, la Provincia invita il presidente Mattarella

Sergio Mattarella

La Provincia della Spezia è stata la prima in Italia in cui tutti i Comuni hanno attribuito la cittadinanza onoraria al Milite ignoto, per questo, con un invito formale, il presidente provinciale, Pierluigi Peracchini, ha chiesto al capo dello Stato di presenziare alla cerimonia che vi sarà in sede di Consiglio provinciale, assieme a tutti i sindaci spezzini.

Con l’ultimo conferimento, registrato lo scorso 2 maggio, tutti i 32 Comuni della Provincia della Spezia hanno approvato all’unanimità questo conferimento e, ufficialmente, la provincia della Spezia, decorata di Medaglia d’oro al valor militare, è stata la prima in Italia ad aver raggiunto questo risultato.

Il presidente Peracchini ha così scritto al presidente della Repubblica, al quale aveva già inviato una prima lettera in qualità di Sindaco in occasione dell’attribuzione della cittadinanza onoraria del Comune della Spezia, per formalizzare l’invito a fare visita alla Spezia, questo al fine di consegnare nelle sue mani, quale supremo comandante delle forze armate, gli attestati di “cittadino onorario” attribuiti al Milite ignoto dai 32 Comuni della provincia.

Il Gruppo delle Medaglie d’oro al valor militare, presieduto dal generale dei Carabinieri Rosario Aiosa, M.O.V.M., spezzino di nascita e promotore dell’iniziativa, ha poi voluto ringraziare il presidente della Provincia, Pierluigi Peracchini, anche nella veste di sindaco della Spezia, per questo prestigioso risultato raggiunto.

Più informazioni
leggi anche
Giovanni Passalacqua, intervento all'inaugurazione dell'a.a. Unipi 21/22
La cerimonia
Il santerenzino Passalacqua voce degli studenti, in platea il presidente Mattarella
Giornata dell'Unità nazionale e delle forze armate, le celebrazioni tornano in presenza in Piazza Europa
Le celebrazioni
Il prefetto: “Anche noi chiamati a combattere una guerra, quella contro il Covid che ha mietuto 150mila vittime”
Il generale Rosario Aiosa
Domani a genova
Sigillo d’argento al generale Rosario Aiosa
Il presidente Sergio Mattarella (immagine dal canale Youtube della Presidenza della Repubblica)
Quirinale
Sergio Mattarella rieletto presidente della Repubblica