Quantcast
Un Oss: "E' obbligo di Regione, politica e parti sociali salvaguardare i nostri posti di lavoro" - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Lettere a cds

Un Oss: "E’ obbligo di Regione, politica e parti sociali salvaguardare i nostri posti di lavoro"

Infermiere

Ottimo, la Corte Costituzionale si è espressa e con una sentenza rigetta il ricorso del Consiglio dei Ministri che aveva bocciato la Legge Regionale per la costituzione di una Azienda in house per internalizzare i 158 lavoratori di Coopservice. Quella proposta venne dai consiglieri Battistini, Michelucci e Fials, in seguito appoggiata da diverse forze politiche, in prima istanza fu rigettata dalla maggioranza per poi farla propria e votata all’unanimità. Abbiamo sempre sostenuto fosse la strada più giusta per risolvere l’anomalia presente, solo nella nostra Asl5, del servizio esternalizzato in appalto da anni.
Ora anche se fosse troppo tardi, le istituzioni, hanno comunque un’arma giuridica di enorme spessore da poter sfruttare.
È obbligo della Regione, della politica e delle parti sociali tutte, prendersene carico e salvaguardare il posto di lavoro a tutti gli Oss di Coopservice!

Vincenzo Muratore
Oss di Coopservice