Quantcast
Prenotazioni e posti riservati, ecco come funzionano le spiagge lericine - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Da fiascherino alla baia blu

Prenotazioni e posti riservati, ecco come funzionano le spiagge lericine

Stabilimenti, libere attrezzate, libere, scogliere. Tutte le regole dell'ordinanza sindacale, che intende contemperare le esigenze di residenti, non residenti e clienti delle strutture ricettive.

Venere azzurra, 7 agosto 2020

Lerici si appresta ad affrontare la stagione balneare con regole in linea con quelle adottate per l’estate 2020 con l’obbiettivo di coniugare fruizione degli arenili con prevenzione del contagio. A partire da domani, martedì 1° giugno, a Lerici sarà possibile effettuare la prenotazione per l’accesso alle spiagge libere di Baia Blu, San Terenzo e Venere Azzurra tramite l’app “TU PASSI”.
La descrizione del servizio potrà essere consultata cliccando sul link “Lerici Coast” presente sulla home page del Comune di Lerici, a seguire, sul riferimento “Spiagge” in alto a destra e “Info Coronavirus”. E’ effettuabile la prenotazione relativamente alle 72 ore successive (tre giorni) dalle ore 00,01 alle 24 di ogni giorno, per l’intera giornata. La fruizione delle spiagge libere del territorio e delle scogliere balneabili si invita alla consultazione dell’ordinanza sindacale diffusa sul sito istituzionale del Comune.

“Anche quest’anno, in attuazione delle linee guida adottate da Regione Liguria – afferma il sindaco Leonardo Paoletti -, organizziamo le spiagge con la dovuta prudenza, nonostante i dati epidemiologici vadano verso un netto miglioramento. E’ il momento di essere ancora prudenti, per evitare di sprecare lo sforzo fatto da tutti fino a ora. L’attuale ordinanza ha validità fino al 30 giugno e, dopo tale data, valuteremo le misure da adottare. Cominciamo però la stagione mettendoci in sicurezza e con la dovuta prudenza, nella speranza che questa epidemia diventi presto un ricordo”.

Le regole stabilite dall’ordinanza, in vigore dal 1° giugno

SPIAGGE LIBERE ATTREZZATE E STABILIMENTI BALNEARI

Stabilimenti balneari e spiagge libere attrezzate (cioè Baia Blu, San Terenzo, Venere 1, Venere 2, Venere 3, Fiascherino bunker, Fiascherino 2) sono fruibili da residenti lericini e non entro gli orari stabiliti dai gestori o da provvedimenti delle autorità competenti. È sospeso il diritto di attraversamento dell’arenile per accedere liberamente alla battigia laddove l’attraversamento sia incompatibile con il rispetto delle norme sul distanziamento interpersonale, ma è sempre permesso percorrere gli arenili per raggiungere il mare utilizzando i percorsi di attraversamento.

SPIAGGE LIBERE A PRENOTAZIONE

La spiaggia libera in località Baia Blu, vigilata a steward, sarà fruibile tramite prenotazione con la App o il numero di telefono dedicati, anche da chi non è residente nel comune di Lerici.
La spiaggia libera della Marinella di San Terenzo, vigilata da steward, sarà fruibile unicamente dai residenti nel comune di Lerici e dalle seconde case del comune di Lerici, fino a esaurimento posti.
La spiaggia libera di San Terenzo sarà fruibile tramite prenotazione con la App o il numero di telefono dedicati, con questa ripartizione: il 60 per cento delle postazioni saranno fruibili da residenti e non residenti; il 30 per cento delle postazioni sarà riservato ai clienti delle strutture ricettive del comune di Lerici (esclusi gli appartamenti a uso turistico). Infine, 15 postazioni saranno riservate ai residenti (e alle seconde case del comune) a richiesta diretta, senza necessità di prenotazione, fino a esaurimento.
La spiaggia libera in località Venere azzurra situata tra le libere attrezzate Venere 2 e Venere 3 sarà fruibile tramite prenotazione con la App o il numero di telefono dedicati, con un 40 per cento delle postazioni dedicate ai residenti del comune di Lerici.
La spiaggia libera della Venere 1 sarà destinata ai clienti delle strutture ricettive del comune di Lerici (esclusi gli appartamenti a uso turistico), fatte salvo 15 postazioni rivolte a fruitori anche non residenti.
La spiaggia libera di Fiascherino 1 (Bunker), vigilata a steward, sarà riservata, fino a esaurimento posti, a residenti e seconde case delle frazioni di Tellaro e della Serra nonché ai clienti delle attività ricettive (esclusi gli appartamenti a uso turistico).
La spiaggia libera di Fiascherino 2 sarà fruibile senza riserve e senza prenotazioni fino a esaurimento posti.

SCOGLIERE

Scogliera del Gro e scogliera di Tellaro, vigilate da steward, riservate a residenti e seconde case delle frazioni di Tellaro e della Serra, fruibili senza prenotazione fino a esaurimento posti.
Area di balneazione del Molo Noceti di Lerici, vigilata da steward, fruibile senza prenotazione da residenti e seconde case del comune di Lerici fino a esaurimento posti.
Erbetta vigilata da steward, fruibile senza prenotazione da residenti e seconde case del comune di Lerici fino a esaurimento posti.
Scogliera sottostante la passeggiata nel tratto tra Stabilimento Colombo e Venere 3 sarà fruibile senza necessità di prenotazione.
Rotonda Pertini di San Terenzo, vigilata da steward, fruibile senza prenotazione da residenti e seconde case del comune di Lerici fino a esaurimento posti.
Scogliera del castello di San Terenzo vigilata da steward, fruibile senza prenotazione da residenti e seconde case del comune di Lerici fino a esaurimento posti.

Nell’ordinanza, tra le varie cose, si ricorda che agli steward è consentito chiedere il documento di identità o altra documentazione attestante il possesso dei requisiti necessari per accedere alle spiagge; e che, ancora, nelle aree di balneazione libera sarà sempre consentito raggiungere il mare senza attraversare le aree destinate allo stazionamento degli bagnanti, ma utilizzando gli appositi camminamenti; nelle spiagge libere ogni postazione potrà ospitare un massimo di quattro fruitori, “di cui almeno uno legittimato alla fruizione e/o prenotazione secondo la destinazione della singola spiaggia”; inoltre “dovrà essere riservata una percentuale degli spazi a soggetti disabili”.

Più informazioni