Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Civita di Bagnoregio candidato tra i siti Unesco, l’omaggio e l’augurio da quello di Porto Venere, Cinque Terre e isole

Grotta Byron

Una bella pagina di collaborazione tra territori straordinari del patrimonio italiano che l’Unesco ha elevato a siti di interesse mondiale, quella realizzata per sostenere la candidatura de “Il Paesaggio Culturale di Civita di Bagnoregio”.
Civita di Bagnoregio ha infatti raccolto una serie di pillole video con le testimonianze di responsabili, direttori e sindaci dei siti già insigniti del prestigioso riconoscimento Unesco – tra i quali Porto Venere, Cinque Terre Isole Palmaria Tino e Tinetto, Isola Tarquinia e Cerveteri, Paestum, Le Colline del Prosecco, Paesaggio vitivinicolo Langhe-Roero e Monferrato, Monte San Giorgio e La rete delle macchine a spalla – nelle quali ogni territorio ha raccontando la propria esperienza in termini di gestione, tutela e valorizzazione.
Tra i referenti dei siti che hanno partecipato alla call to action l’Ufficio del Sito Unesco Cinque Terre Isole Palmaria Tino e Tinetto, che attraverso la sua responsabile, l’Architetto Nicoletta Portunato, ha risposto ad una serie di domande quali: racconta la storia del tuo sito Unesco; che valore ha il riconoscimento Unesco per un luogo? Come il riconoscimento Unesco cambia il rapporto tra un luogo e la sua popolazione? Che impatto determina il riconoscimento Unesco sullo sviluppo turistico di un sito? Ed infine un augurio per Civita di Bagnoregio.
I contributi, attualmente in lavorazione saranno diffusi e pubblicati sui canali social dedicati alla candidatura de Il Paesaggio Culturale di Civita di Bagnoregio.

Più informazioni
leggi anche
Arcipelago di Porto Venere
Governance e conservazione dei patrimoni
Sito Unesco Cinque Terre-Porto Venere: dalla Piattaforma Panorama ai casi studio europei