Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Pallovolo, serie c

Alla Mulattieri Valdimagra il derby col Futura Avis Bertoni Ceparana

Ruggeri e alle sue spalle coach Simoncini

MULATTIERI VALDIMAGRA-AVIS CEPARANA 3 – 1
Set: 17-25 in 21 minuti / 25-23 in 25 / 25-18 in 22 / 26-24 in 30.

MULATTIERI CREATIONS VALDIMAGRA: Zaccaria 2, Bottaini 1, Chiocca 3, Benevelli 12, Menini 15, Calcagnini 17, Conti 18, Romagnani 0, Baldassari livero; n.e. Bertin. All. Botti.
FUTURA AVIS BERTONI CEPARANA: Maletti 3, Otgianu 3, Pierro 18, Barletta 7, Ciccarello 2, Lambruschi 1, Baldassini 18, Klun 5, Vincenzi 0, Borrello 2, Ruggeri libero; n.e. Buriassi. All. Simoncini.
Arbitri: Centofanti e Pantani.

Smaltito un set di carburazione la Mulattieri Creations decolla verso una vittoria che, in classifica, le vale il sorpasso proprio sul Bertoni Futura Avis Ceparana; nonché l’aggancio del Colombo Genova, in vetta al Girone B della Serie C ligure maschile, anche se non può tacersi che sia i genovesi che i ceparanesi hanno giocato una partita di meno. Per la cronaca fra i padroni di casa Zaccaria ad alzare con Bottaini e soprattutto Chiocca opposto, capitan (mancava De Lucchi) Benevelli e l’emergente Menini al centro, una batteria di “bomber” come quella Calcagnini-Conti all’ala e Baldassari libero…fa capolino lo stesso Romagnani al servizio. Gli ospiti rispondono con Maletti prima e capitan Otgianu poi in costruzione con Pierro in diagonale, al centro Barletta e un Ciccarello alla lunga sostituito da Lambruschi, “martelli” Baldassini e un Klun ogni tanto rilevato da Borrello con Ruggeri libero: brevemente si vede pure il “jolly” Vincenzi. Al Palaconti santostefanese Ceparana padrone della prima frazione dopo avvio in equilibrio, poi però ecco venir fuori la maggior gioventù della Mulattieri, oltretutto brava a vincere 2 set sul filo di lana malgrado la maggior esperienza degli avversari.