Quantcast
La Marittima dedica una borsa di studio al comandante Alessandro Mamino - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

La Marittima dedica una borsa di studio al comandante Alessandro Mamino

Alessandro Mamino a Lerici legge il mare

“La perdita di Alessandro Mamino è stata un colpo forte per la comunità lericina e per la Società Marittima di Mutuo Soccorso, che ha perso un amico e un punto di riferimento. La conferma di quanto fosse stimato si è avuta in questi giorni per le innumerevoli attestazioni verso la famiglia, verso gli amici, verso la Marittima stessa e per la partecipazione alla funzione di saluto.
Nel giro di pochi mesi la Società ha perso Alessandro, Vittorio Baudone, Enrico Manfredi…
Per ricordare Alessandro Mamino, comandante e vicepresidente della Società, sentita anche la famiglia, come Consiglio direttivo abbiamo deciso di indire una sottoscrizione finalizzata ad un borsa di studio a lui dedicata.
Una “borsa”, naturalmente legata al mare, per i giovani, a cui Alessandro teneva. Sarà cura del Consiglio, nei prossimi giorni, valutare i modi, i termini e individuare verso che contesto scolastico e/o lavorativo indirizzare i contributi raccolti, in condivisione con l’ente o gli enti coinvolti”. E’ quanto scrivono sulla pagina Facebook della Smms lericina il presidente Bernardo Ratti e la segretaria Paola Pescatori.

“Invitiamo pertanto chi volesse contribuire a questa iniziativa, a bonificare sul
conto corrente intestato a “Società Marittima di Mutuo Soccorso Aps” – IBAN
IT 35 U 03111 49770 000000000036
Causale:- Contributo per Borsa di Studio “Comandante Mamino”.
La raccolta, che parte subito, terminerà presumibilmente il 28 febbraio. Successivamente inizieranno le valutazioni di merito, coinvolgendo anche persone esterne alla società. Nostra intenzione è individuare i giovani beneficiari entro il 31/12/2021. Cifre e numero degli stessi sarà in relazione a quanto raccolto. La “Marittima” parteciperà con un suo contributo”, concludono Ratti e Pescatori.

Più informazioni
leggi anche
Matteo Dini, Simone Masciullo, Vittoria Pioli, Juan Carlos Marchese e Denis Di Prisco
Scomparso lo scorso gennaio
Borse di studio in memoria del comandante Mamino per cinque ragazzi del Nautico