Quantcast
Biodigestore, domani gli attivisti da Peracchini e Casati - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Comitati e associazioni

Biodigestore, domani gli attivisti da Peracchini e Casati

"Consegneremo loro lo studio che evidenzia la fragilità del bacino idrico".

Comitato no biodigestore

Domani, sabato 17 ottobre, alle ore 11, una delegazione dei comitati No Biodigestore Saliceti, Sarzana, che botta!, Acqua Bene Comune e delle associazioni Italia Nostra, Cittadinanzattiva e Legambiente si recherà in Comune alla Spezia per consegnare al sindaco Peracchini e all’assessore Casati una copia dell’Atlante degli acquiferi della Liguria, studio sistematico condotto dall’Università di Genova nell’ambito del Progetto Europeo Acquanet e commissionato dall’allora municipalizzata Acam spa. “L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare le massime autorità comunali spezzine alla difesa del patrimonio idrico che assicura l’acqua potabile al Comune capoluogo e ai Comuni della Val di Magra. Sarà consegnato un documento contenente l’introduzione del volume redatta dall’allora direttore di Acam Acque, ingegner Fincato, dove si evidenziava la fragilità del bacino, unica risorsa idrica della provincia”, spiegano comitati e associazioni che si battono contro la realizzazione del biodigestore di Saliceti.