Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Alla round zero gym

Conor McGregor, mito dell’MMA, si allena in città

L'irlandese, il fighter più pagato al mondo, ha passato qualche giorno in zona e ha scelto la palestra della Maggiolina per tenersi in forma. A gennaio sfiderà Manny Pacquiao in un incontro di boxe che è già un evento.

Luca Riccardi e Conor McGregor

C’è chi si stropiccia gli occhi vedendo le foto finite sui social. Ma è proprio lui? Eh sì, è proprio Conor McGregor, icona delle arti marziali miste e uno dei lottatori più pagati di sempre. E’ stato nelle scorse ore alla Spezia, allenandosi presso la palestra Round Zero Gym di Migliarina con il maestro Luca Riccardi. L’irlandese ha da poco annunciato che a gennaio sfiderà in un incontro di boxe un altro mito degli sport da combattimento come Manny Pacquiao. Il suo ultimo match risale invece a gennaio scorso, vinto in 40 secondi contro Cerone.
Per chi non conoscesse McGregor, sta agli sport da combattimento come Leo Messi sta al calcio. Grazie al suo talento, alla sua teatralità e anche a qualche eccesso che lo hanno portato a sconfinare nella cronaca (ha subito tre arresti in giro per il mondo), l’ex idraulico di Dublino è diventato il fighter più pagato al mondo. La sua figura è stata centrale nell’ascesa della UFC, di cui è stato campione sia dei pesi leggeri che dei pesi piuma. Nel giugno scorso ha annunciato il ritiro (non il primo peraltro) dopo aver conquistato milioni di appassionati in tutto il mondo.
Dei giorni spezzini del campione irlandese non si sa molto. Gira con un entourage, tra cui alcune guardie del corpo, e non ha rinunciato ad allenarsi scegliendo la palestra della Maggiolina come punto di riferimento durante la sua permanenza. Dai suoi social si evince come sia stato al mare “giocando a calcio con i locali” negli scorsi giorni. Nessun commento dai gestori, che preferiscono al momento non rivelare i contorni della visita per una questione di privacy.

Più informazioni