Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Nuova giunta di sarzana

Baroni, un professore per il bilancio di Sarzana

Cristina Ponzanelli ha scelto un assessore esterno per una delle deleghe più delicate. Commercialista, revisore contabile e docente universitario racconta: "Pronto a mettermi al servizio della comunità con tutto l'impegno possibile".

Daniele Baroni

“I problemi del bilancio? Mi hanno detto, ci sarà molto da fare ma quando si arriva alla mia età penso che sia giusto e doveroso mettersi al servizio di una comunità come questa”. Così Daniele Baroni, classe 1974 e unico assessore esterno della giunta Ponzanelli presentata questa mattina a Sarzana. Toccherà a lui infatti districarsi fra le deleghe a bilancio, patrimonio e Demanio (ma avrà anche quella al personale) con i conti dell’Ente e la situazione del litorale come prime questioni scottanti da affrontare.

“Viareggino di nascita e di crescita” Baroni è dottore commercialista e revisore contabile, dottore di ricerca in Economia Aziendale presso l’Università degli Studi di Pisa, docente universitario del corso di Management delle Public Utilities presso l’università e consulente tecnico di aziende sanitarie e società pubbliche. Autore di numerose pubblicazioni in tema di bilancio ed enti locali (ma anche grande appassionato d’arte) è entrato in contatto con Cristina Ponzanelli grazie al comune amico Simone Lazzini – che nei giorni scorsi era stato indicato come papabile – ed ha scelto Sarzana dopo che gli erano state offerte posizioni analoghe anche in altri comuni.

“Sono capitato qui anni fa – spiega – e mi sono innamorato di questa città e del suo centro storico. Ha una storia importante e lunghissima e mi metterò al servizio di questa comunità con tutto l’impegno possibile. Il mio impegno universitario? Se necessario – conclude – lavorerò anche di notte”.