Quantcast
Torna il 'Premio della bontà' - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Torna il ‘Premio della bontà’

Natale della Caritas e del volontariato

Sabato prossimo, in occasione della solennità dell’Epifania, sarà consegnato ancora una volta in diocesi il “premio della bontà”, o altrimenti detto “della solidarietà”. Voluto già nel 1976 dall’allora vescovo Siro Silvestri, di cui ora porta il nome, il premio viene assegnato ogni anno alla persona, o al gruppo di persone ritenuti meritevoli del riconoscimento per l’impegno particolare mostrato al servizio del prossimo, in particolare delle persone sofferenti o comunque in difficoltà. Lo scorso anno il premio venne assegnato a due insegnanti di scuola superiore, Maria Letizia Lacagnina e Paola Viasco, che nelle rispettive scuole hanno promosso un’opera assidua di educazione alla solidarietà coinvolgendo alunni, genitori ed altri docenti. Ogni anno il premio consiste in una somma di denaro messa a disposizione dal Lion’s club “Host” della Spezia, i cui dirigenti e soci sono sempre presenti alla cerimonia di consegna, che avviene da parte del vescovo nella cattedrale di Cristo Re al termine della Messa solenne dell’Epifania. L’appuntamento è quindi per sabato prossimo alle 10.30 in cattedrale. In quella occasione i responsabili della Caritas renderenno noti il nome o i nomi di chi sarà premiato.

Più informazioni