Quantcast
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Accoglienza, Caritas gestirà per il 2018 lo Sprar spezzino da 40 posti

Immigrazione

Sarà la Caritas, il soggetto gestore del progetto Sprar 2018, per l’accoglienza dei richiedenti asilo e i rifugiati nel Comune della Spezia, che prevede l’allestimento di una struttura con capienza di 40 posti.
Nei giorni scorsi, infatti, l’amministrazione spezzina, attraverso il dirigente dei Servizi socio-sanitari, ha determinato l’affidamento all’ente caritatevole, unico a presentare un’offerta alla procedura pubblica emessa nel mese di novembre, per la gestione del progetto di accoglienza che vede l’amministrazione comunale impegnata nel coordinamento dell’attività, insieme ai soggetti del terzo settore.
Per la gestione del progetto di accoglienza il Comune utilizzerà in totale 480mila euro, provenienti in parte dal finanziamento statale Sprar 2018 (200mila euro).

Più informazioni