LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Economia

Danni da maltempo, c’è tempo fino all’11 gennaio per segnalarli

La Camera di commercio fornisce tutte le dritte per intercettare aiuti economici.

Il maltempo colpisce lo Spezzino

La Camera di Commercio Riviere di Liguria ricorda alle imprese che c’è tempo fino all’11 gennaio 2018 per segnalare gli eventuali danni provocati dal maltempo che ha colpito la Liguria nei giorni 10-11-12 dicembre.
La Camera di Commercio è infatti competente a ricevere i modelli AE che devono essere trasmessi dalle imprese di tutti i settori economici, tranne l’agricoltura, delle province di Imperia, La Spezia e Savona entro 30 giorni dall’evento calamitoso che ha provocato i danni. Inoltre è prevista la possibilità per le attività economiche che svolgono in tutto o in parte la propria attività in immobili di proprietà di terzi, di segnalare i danni subiti a tali immobili.
La presentazione del modello è condizione necessaria per poter beneficiare degli eventuali contributi conseguenti alla dichiarazione dello stato di calamità.

Il modello AE può essere presentato esclusivamente con una delle seguenti modalità:
• tramite consegna a mano a una delle sedi della CCIAA Riviere di Liguria: Imperia, via Schiva 29; La Spezia, piazza Europa 16; Savona, via Quarda Superiore 16;
• a mezzo raccomandata postale (al fine del rispetto dei termini previsti fa fede il timbro postale di spedizione) al seguente indirizzo:
Camera di Commercio I.A.A. Riviere di Liguria, Via Quarda Superiore, 16 – 17100 Savona;
• tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata cciaa.rivlig@legalmail.it con firma digitale del modello AE.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi alle Imprese della CCIAA ai seguenti recapiti telefonici: sede di Imperia: 0183/793288-225-240; sede della Spezia: 0187/728398; sede di Savona: 019/8314249; e-mail: servizialleimprese@rivlig.camcom.it.
Le informazioni e la modulistica sono inoltre disponibili sul sito della Regione Liguria alla pagina https://www.regione.liguria.it/homepage/protezione-civile-ambiente/protezione-civile/post-emergenza-segnalazione-danni/attività-economiche-non-agricole.html.