LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Cultura e Spettacolo

Attori, laboratori e tante bontà locali a "BorgArte" di Moncigoli

Borgarte

A Moncigoli di Fivizzano, fervono i preparativi per la quarta edizione di Borgarte, la rassegna che vede protagonista l’arte in tutte le sue forme nelle aie, nelle piazze e nelle cantine del borgo medievale della Lunigiana orientale. Lo slogan dell’edizione 2017 è “Cibati di Arte!”, un’esortazione che vuole spingere il visitatore ad apprezzare il connubio fra l’arte e la buona cucina, sia quella offerta dell’enoteca ristorante Cashon che le focaccette e i panigacci di Podenzana, che sarà possibile gustare anche domenica 17 a pranzo.
Dopo “Aspettando BorgArte…” di venerdì 15 settembre con il concerto live della Citronella Small band, seguito da dj set in una delle principali aie del paese, la kermesse vedrà la sua apertura sabato 16 settembre alle ore 16. Oltre a trampolieri, mangiafuoco e cantastorie saranno gli attori i principali protagonisti della manifestazione: spettacoli improvvisati nei vicoli, improvvisazione, ma anche grandi nomi come Carlo Salvador, protagonista dello spettacolo teatrale del sabato sera “Scherzo ma non troppo” una produzione Gogmagog e Stefano Demartin in collaborazione con il Festival internazionale Teatro Azione e Inequilibrio Festival.
Ci sarà anche uno spazio dedicato al divertimento dei più piccoli con il laboratorio sui giochi di magia e uno dedicato agli effetti speciali del cinema, a cura di Ines Cattabriga, entrambi al costo di € 5 a persona. Inoltre potreste anche diventare comparsi o protagonisti di un cortmetraggio che i ragazzi di Taddeo Film gireranno, monteranno e proietteranno durante la manifestazione.
Infine, oltre alla possibilità di ammirare le opere di alcuni pittori locali che trasformeranno le cantine in vere e proprie gallerie d’arte, vi ricordiamo che sabato 16 settembre sarà presentato in anteprima il libro “Le facce del fiume. Clemente Castelli e le sue sculture” scritto da Angelica Polverini e da Oreste Verrini, che hanno concepito l’idea di questa opera durante l’ultima edizione di BorgArte.
Per scoprire il programma completo e per maggiori informazioni sugli orari, gli artisti e i luoghi vi invitiamo a visitare il sito borgarte.wordpress.com