Quantcast
Volontari al lavoro per riaprire l'antica Via Provinciale - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto
Attualità

Volontari al lavoro per riaprire l’antica Via Provinciale

L'impegno dell'associazione Campiglia punta al mantenimento di quel lembo di delicato territorio tra spezzino e Cinque Terre. Il sentiero ora sotto i ferri era stato riaperto nel 2004, ma da tempo è off limits.

Volontari al lavoro

I volontari dell’associazione Campiglia sono al lavoro per riaprire il primo tratto dell’antica Via Provinciale. Si tratta di un percorso che riveste un interesse del tutto particolare dal punto di vista storico. Il sentiero sul quale sono all’opera i volontari tenta infatti di rintracciare l’antico collegamento tra La Spezia e Genova. Tale tratto è stato nel 2004 riaperto dall’associazione Campiglia e dal Parco nazionale delle Cinque Terre, tuttavia ad oggi non è più percorribile in diversi punti. L’intenzione dell’associazione è renderlo presto di nuovo fruibile. Al momento gran parte del tracciato è difficilmente percorribile a causa di frequenti frane. Grazie all’impegno del mondo associativo, sarà possibile in futuro calpestare in in sicurezza questo camminamento di epoca romana (dal solco di Albana a Nozzano, circa trenta minuti), tra macchia mediterranea, pini marittimi e lecci.

Più informazioni