Quantcast
"Manita" Cpo al malcapitato Bellavista/Pugliola - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

"Manita" Cpo al malcapitato Bellavista/Pugliola

Gialloneri annichiliti tra le mura amiche, la squadra di mister Spinetti gioca veramente una grande gara.

Nicola Bernieri trequartista a tratti imprendibile nel pomeriggio di ieri al "Piero Bibolini" di Falconara di Lerici.

Lerici – Spettacolare, travolgente ed imperiosa, questi gli aggettivi appropriati per definire oggi il Cpo Ortonovo squadra allenata da mister Spinetti; molle, irresoluta e spenta, questi, invece, quelli relativi al team di mister Ercolei. E pensare che nelle file ortonovesi mancavano elementi di spicco, quali Barattini, Putignano, Dei, Bianchi, Ficagna, Lagomarsini e i fenomeni Schembri. Una cosa è certa, oggi a Falconara si sono divertiti tutti tranne il Bellavista/Pugliola: c’è chi ha gioito per aver vinto; c’è chi sugli spalti si è fatto una scorpacciata di reti gustandosi tanto bel gioco anche se a senso unico. Vittoria e largo punteggio dunque meritati, conquistati grazie ad una tattica intelligente adottata da mister Spinetti che con il suo falso 3-6-1 è riuscito a scardinare una delle difese meno battute del panorama Uisp. Il Pugliola è rimasto a guardare senza reagire e senza provvedere ad immediate contromosse, annicchiato all’interno del suo inutile rombo, dove il povero Bazzali ha visto avversari sbucare ovunque, così come i quattro della difesa, costretti a giocare senza punti di riferimento e sistematicamente saltati dai veloci uno-due degli avversari. Primi venticinque minuti sulla carta a carbone: Bernieri, Bonci, Lattanzi e i due Lori a fenomeggiare in mezzo al campo, da destra a sinistra e viceversa; un paio di occasioni fallite da Bonci e Diego Lori e poi i gol, il primo di Luca Lori (assist di Ratti) con un tocco ravvicinato, il secondo di Lattanzi di testa su corner. Il Pugliola proprio non c’è, s’affaccia soltanto una volta con un tiro di Scarpellini che non impensierisce Micheli. Già ad inizio ripresa c’è la conferma della scarsa vena e concentrazione dei gialloneri, infatti, Bonci sulla destra ruba palla agli avversari e dal fondo crossa teso nell’area piccola dove Ratti di testa anticipa Scappazzoni ed infila lo 0-3. Trascorrono appena cinque minuti ed il Pugliola commette un inutile fallo sulla trequarti: tutti s’aspettano il cross in area e invece Bernieri spara un siluro che va ad insaccarsi a mezza altezza alla sinistra di Morelli. Tutto fin troppo facile per l’Ortonovo, la squadra gira che è un piacere e gli ingressi in campo di Vargiu e Battistini non intaccano la brillantezza del gioco e l’entusiasmo, quest’ultimo in parte frenato dalle urla di Brizzi costretto ad abbandonare il campo per una distorsione al ginocchio. Il Pugliola segna il gol della bandiera grazie ad un colpo di testa di Orlando (corner battuto da Solíto), quindi, ha pure uno scatto d’orgoglio con Scarpellini che per due volte fa assaggiare il pallone ai guanti di Micheli prontissimo nelle respinte. L’ultima parola del match però è pronunciata ancora dagli uomini di Spinetti che trovano un corner grazie ad un tiro di Battistini respinto da Morelli. Dalla bandierina Ratti pesca alla perfezione Bonci che di testa, tutto solo, firma la cinquina. Per l’Ortonovo un’importante conferma che lo accomoda saldamente al secondo posto in classifica, ben distante dall’uscita dei playoff; per il Pugliola, invece, una sconfitta pesante resa ulteriormente amara dai risultati conseguiti dalle dirette inseguitrici. Buono l’arbitraggio del Sig. Cosentino. Per l’Ortonovo difficile sceglie un migliore in campo con tutta la squadra che ha giocato veramente da grande, per il Pugliola bene solo Halili.

Tabellino

Bellavista/Pugliola – Cpo Ortonovo 1-5
Marcatori: 11° Lori L., 22° Lattanzi, 37° Ratti, 43° Bernieri, 50° Orlando, 74° Bonci

Bellavista Pugliola: Morelli, Scappazzoni, Conti, Setti, Filiè, Bugliani, Bazzali, Solíto, Vignale, Orlando, Scarpellini. A disposizione: Badiale, Biso, David, Nesta, Sole, Gatti, Halili. All.: Ercolei.
Cpo Ortonovo: Micheli, Danesi, Diamanti, Spinetti G., Lori D., Brizzi, Lattanzi, Bonci, Bernieri, Lori L., Ratti. A disposizione: Vargiu, Battistini. All.: Spinetti F.

Arbitro: Cosentino.

Più informazioni