Quantcast
Il NON-MANIFESTO della fotografia - Citta della Spezia
LA REDAZIONE
Scrivici
PUBBLICITÀ
Richiedi contatto

Fotostimoline

Il NON-MANIFESTO della fotografia

…appunti per un non-manifesto della fotografia

Una lunga pausa, più che estiva, non mi ha sciolto i dubbi sulle mie attività fotografiche.
Così, come in un blog che si rispetti non può mancare una seria “carta dei principi”, ricomincio da zero e non voglio essere da meno, lancio anche io la mia “lista”!
Ma siccome un po’ “da meno” mi sento, mi limiterò ad un “non manifesto”.
Non sapendo davvero dare una definizione della fotografia, posso avventurarmi solo nel dire cosa “non sia”.

La fotografia NON E’ ( a ruota libera):

tecnica applicata
attività esente da pensiero
consolazione per artisti mancati
rimedio per disoccupati
strumento di abbordaggio di modelle/i compiacenti
sfogo per egocentrismi autoriali
strumento per cambiare il mondo
materia di insegnamento per fotografi falliti
attività post aperitivo per quaranta-cinquantenni in crisi di identità
arte

Ma (aiuto!) questo “é” un vero Manifesto…io, in fondo, mi ritrovo in quasi tutte le categorie!
Allora, cos’è la fotografia?
Cos’è che sfugge così bene alle definizioni e fa scrivere tanti saggi?
Perché nessuno scrive su cosa sia la pittura o la scultura mentre tante persone di valore perdono il cervello su questa attività super-praticata?

Il dibattito è aperto.
La faccenda rimane aperta a tutti coloro che volessero contribuire, ogni aggiunta sarà ben accetta.