Michelucci: "Pd non sostiene chi ammicca alla destra", Mione: "Prendi le distanze da Cavarra?"

Sarzana - Val di Magra - Nella già vivacissima campagna elettorale di Sarzana basta anche un breve post su Facebook per dare il senso di un clima sempre molto acceso, specie fra chi fino a pochi mesi fa condivideva stessa linea politica e partito. L'esempio lo hanno dato questa mattina il consigliere regionale Juri Michelucci e l'ex presidente del consiglio comunale Paolo Mione.
“La destra sarzanese dichiara che chi è stato amministratore di centro sinistra non può essere il candidato del loro schieramento. (QUI) Logico – ha osservato il primo - anche il Pd non può sostenere candidati che da mesi ammiccano con la destra”. Prontissima la replica del secondo che riprendendo un cavallo di battaglia dei suoi interventi in aula ha scritto: “Prendi le distanze da Cavarra che ha fatto entrare in maggioranza il candidato a sindaco della destra?”. Un evidente ed ironico riferimento al passaggio di Sara Frassini dall'opposizione alla maggioranza, che però non ha avuto risposta.


27/09/2017 17:46:33


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia


























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy