a sarzana

I bibliotecari leggono con gli studenti negli spazi all'aperto

Sarzana - Val di Magra - In questo momento di emergenza Covid, nell'impossibilità delle classi di svolgere uscite didattiche al di fuori del perimetro scolastico, i bibliotecari hanno pensato di incontrare i bambini negli spazi aperti delle scuole e leggere con loro. Il primo appuntamento è rivolto alle classi della scuola primaria del plesso di Marinella, che si avvale dello spazio aperto della spiaggia antistante.
Il filo conduttore delle letture sono i brani e le filastrocche di Gianni Rodari, a cui seguirà un'attività di laboratorio in cui i bambini potranno divertirsi reinventando delle storie dalle "storie sbagliate" tanto care a Rodari e creando dei "menù spaziali" con una serie di strampalati giochi di parole.
Dopo il plesso di Marinella, le iniziative di lettura e i laboratori svolti all'aperto nell’ambito del “Progetto Rodari”, iniziato lo scorso ottobre, si svolgeranno anche nelle altre primarie dell'istituto ISA 13. Gli appuntamenti verranno concordati di volta in volta con i plessi coinvolti anche in base alle condizioni meteorologiche.


19/01/2021 10:34:06


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie