dalle 14.30 alle 17.30

Giorno della Memoria, riapre il Museo audiovisivo della Resistenza

Lunigiana - Riapre le sue porte il Museo audiovisivo della Resistenza delle Province di Massa-Carrara e La Spezia domani mercoledì 27 gennaio dalle 14.30 alle 17.30 in concomitanza con la Giornata della Memoria 2021, istituita in Italia con la legge 211 del 2000, anno in cui fu inaugurato anche il museo alla presenza del ministro della pubblica istruzione prof Tullio De Mauro. Il museo, che nasce in un luogo molto significativo non solo perché fu teatro di battaglia per i partigiani ma anche perché alla fine della guerra vede la costruzione per mano degli stessi di una colonia estiva per bambini e ragazzi, oggi è diventato un luogo di memoria, uno spazio multimediale e interattivo, che conserva al suo interno innumerevoli testimonianze della Resistenza territoriale, tra cui le esperienze di alcuni deportati civili e di IMI (internati militari italiani).
In occasione della Giornata della Memoria, il museo potrà dunque tornare ad accogliere visitatori e cittadini, secondo le disposizioni del DPCM del 14 gennaio 2021: fino al 5 marzo l'orario di apertura sarà ogni venerdì dalle 14.30 alle 17.30 nel rispetto delle norme anticontagio e con ingressi contingentati. Su prenotazione al 3290099418 sono inoltre disponibili al di fuori dell'orario di apertura visite guidate di presenza e visite guidate da remoto per gruppi e scolaresche.


27/01/2021 11:34:00


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie