nuova collaborazione

Aulla chiama La Spezia in nome della Costituzione

Presentata oggi nella città lunigianese, “La Costituzione Illustrata” di Ro Marcenaro. Sarà donata alle quinte elementari e alle classi medie di Aulla e La Spezia.

Lunigiana - "La nostra Costituzione è in parte una realtà, ma soltanto in parte è una realtà. In parte è ancora un programma, un ideale, una speranza, un impegno, un lavoro da compiere". Così diceva Piero Calamandrei, e proprio su questa scia i sindaci di Aulla e la Spezia, Roberto Valettini e Pierluigi Peracchini, hanno pensato ai ragazzi, il futuro del nostro Paese. Lo hanno fatto attraverso il genio artistico di Ro Marcenaro, pioniere del cartone animato nella pubblicità. L’artista ha collaborato con Repubblica, Panorama, La Gazzetta dello Sport, Sette del Corriere della Sera. Nel 1993 ha ricevuto l’ambitissimo premio di satira politica di Forte dei Marmi.
Un progetto promosso dai rappresentanti delle istituzioni per trasmettere la speranza tra i giovani dei nostri territori e delle nostre città. Nei disegni, nelle illustrazioni la comunicazione è ben diversa da quella che scaturisce dai testi giuridici, spesso troppo freddi per la sensibilità dei più giovani. Rappresentare e far conoscere lo spirito degli articoli della Costituzione attraverso le illustrazioni di Ro Marcenaro è un’opportunità in più per attualizzare quel “lavoro da compiere” di cui parlava Calamandrei. E per mantenere vive le sue e le nostre speranze.

“Abbiamo voluto, nonostante l’appartenenza a due province differenti e a due correnti politiche diverse, dare vita insieme a questo progetto - ha commentato il sindaco di Aulla Roberto Valettini - La Spezia e Aulla stanno collaborando in questa e altre iniziative, rispettando proprio i principi di questa Costituzione che oggi vogliamo regalare ai nostri ragazzi, che potranno così facilmente apprendere i concetti fondamentali della nostra Carta. La nostra missione non è solo amministrare ma anche educare". “Ringrazio il sindaco di Aulla per aver voluto condividere questa iniziativa - ha aggiunto il sindaco Peracchini - E’ un segnale importante per le nuove generazioni. La nostra Costituzione è il prodotto della Guerra, di un periodo di atroci sofferenze e grandissime difficoltà, per questo è fondamentale che i nostri ragazzi, che sono i cittadini del domani, ne comprendano i diritti e i doveri". Maurizio Bardi è l’editore della casa editrice ToscanaBook che ha accolto l’idea e che rifornirà le librerie che ne faranno richiesta. Presenti anche il consigliere Achille Fiorentini, già sindaco dei Giovani della città di Aulla negli anni ’90, l’assessore al commercio Giada Moretti e Giulia Giorgi, assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Spezia.


12/02/2020 16:51:54


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie