Regionali, Pd e Art.1: "Una lista aperta e inclusiva, con volti e parole nuovi"

Liguria - "Le elezioni regionali dell’Emilia Romagna e della Calabria hanno mostrato come un centrosinistra che sappia aprirsi alla spinta propositiva e mobilitante della società civile rappresenti una credibile proposta di Governo. Sono state inoltre un ulteriore passaggio verso la ridefinizione di un perimetro delle forze progressiste". Lo si legge in una nota congiunta diffusa dalle segreterie regionali di Partito democratico e Articolo 1.

"Sui risultati positivi di questi progetti - proseguono le due forze di centrosinistra - crediamo abbia anche inciso l'annuncio del segretario nazionale del Pd Nicola di Zingaretti, confermato nella Direzione Nazionale del 7 febbraio, di apertura di un percorso politico, per costruire una casa nuova e più grande per tutte le componenti politiche e sociali che si riconoscono nel riformismo progressista. Un processo politico del resto già auspicato da tempo da parte di Articolo1 e finalmente concretamente in cantiere. Convinti che le elezioni regionali del 2020 possano segnare un ulteriore passo avanti in questa direzione Articolo1 e il Partito Democratico hanno avviato un confronto finalizzato a condividere una lista aperta e inclusiva, che raccolga competenze e innovazione, volti e parole nuovi. In questo senso le rispettive segreterie si incontreranno e lavoreranno nei prossimi giorni".


16/02/2020 20:23:34


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie