Ardenti (Lega): "Pd e Cinque stelle spaccati su amianto"

Liguria - “Il Pd in Regione Liguria, ancora una volta, è rimasto all’angolo per coprire anni di inattività e cattiva amministrazione su problemi complessi e concreti come quello dell’amianto, che non solo in passato ha colpito la salute dei cittadini, ma negli ultimi 30 anni ha visto la parte pubblica del tutto immobile per realizzare un sistema efficiente per lo smaltimento di questa sostanza pericolosa”.

Lo ha dichiarato oggi il vice capogruppo regionale Paolo Ardenti (Lega) a seguito della mozione del M5S sull’amianto, che è stata approvata stamane in consiglio regionale con gli emendamenti presentati dal vicepresidente e assessore regionale alla Sanità Sonia Viale.

“Su questo tema il Pd e il M5S si dividono. Ringrazio l’assessore - ha aggiunto Ardenti - che ha accolto il tema della mozione presentata dai pentastellati, tuttavia riportando sulla strada giusta e su un piano realistico e concreto l’iniziativa votata favorevolmente dall’intera aula consiliare. I consiglieri del Pd, invece, hanno votato dapprima contro gli emendamenti per evitare di dover ammette che in dieci anni non avevano fatto nulla sul tema dell’amianto, poi hanno votato a favore la mozione così modificata che certifica che nei 4 anni di questa amministrazione regionale il percorso a tutela della salute pubblica è stato finalmente avviato”.


17/09/2019 16:44:20


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy