Tafaria (Cisl): "Ponteggiatori, manovali e muratori: almeno 4000 disoccupati in Liguria"

Il segretario generale: "Pagato un prezzo fortissimo alla crisi".

Liguria - “Nella nostra regione ci sono tantissime professionalità nel settore edile come ponteggiatori, manovali e muratori che sono specializzati negli interventi più specifici dedicati all’edilizia cittadina". E' quanto afferma in una nota il segretario generale Filca Cisl Liguria Andrea Tafaria.
"Anche loro - aggiunge - hanno pagato un prezzo fortissimo alla crisi. Abbiamo calcolato che sono almeno 4000 in Liguria i disoccupati in queste mansioni nel nostro settore con almeno il 50% a Genova. Adesso ci sono i nuovi sgravi fiscali per chi interviene sulle facciate degli edifici: la nostra speranza è quella che ci possa essere un po' di ossigeno per le aziende della nostra regione che si occupano di questi lavori. Anche perché alcune starebbero pensando ad attivare le procedure per la cassa integrazione con ripercussioni per l’occupazione”.


16/02/2020 12:10:02


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie