giro di campo e applausi

Quando entra Alan Carlet lo Spezia ne fa ancora tre

La Spezia - “Quando entra ne fa tre”, cantava la curva vent’anni fa quando Alan Carlet giocava nello Spezia di Mandorlini in un attacco in cui c’era Igor Zaniolo come punta di diamante. Tra chi ieri ha intonato il suo nome dalla Ferrovia, in tanti non l’hanno mai visto giocare con la maglia bianca. Ma il fatto che quel coro sia stato tramandato lo stesso è una delle magie del Picco, ieri vestito a festa.


16/02/2020 09:32:37


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie