fermo da venerdì

Attesa per Galabinov, domani si saprà l'entità del problema

La Spezia - Al momento rimane confermato l'affaticamento muscolare per Andrej Galabinov. Decisivo nella rimonta contro la Cremonese, il bulgaro si è fermato venerdì per un dolore che gli ha suggerito di non forzare e rimanere a riposo contro l'Ascoli. Per capire l'entità del problema si aspetta domani, quando proverà a tornare ad allenarsi con i compagni a Follo per la seconda seduta settimanale. In caso di forfait non si esclude nulla, anche la necessità di un esame medico approfondito.
Quello che attende in ogni caso Ragusa, a metà del suo percorso di recupero dalla lesione di primo grado al bicipite femorale destro. I prossimi test daranno un'idea di come procede la cicatrizzazione e quindi confermeranno o meno l'ipotesi di un mese di stop, di cui due settimane già alle spalle. Oggi Mora, Di Gaudio, Matteo Ricci, Galabinov, Capradossi, Ferrer, Di Gaudio, Marchizza ed Erlic hanno tutti lavorato a regime ridotto dopo le fatiche dei tre turni ravvicinati. Buone notizie da Bastoni che si prepara al rientro. Per vedere esordire Vitale serve invece ancora pazienza.


17/02/2020 20:34:36


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie