alla "maggiani" di sant'anna

Niente sciopero, ma la scuola-orto si colora dei temi dell'ambiente

Troppo piccoli per la piazza, non per capire.

La Spezia - Ancora troppo giovani per scendere in piazza, nell'età giusta per abituarsi a temi che si spera saranno sempre più il centro delle prossime campagne elettorali. Alla scuola "Attilio Maggiani" di Sant'Anna, sulla collina ai piedi del Monte Parodi, gli alunni della primaria coltivano da tempo un orto che affidano la sera allo spaventapasseri Marcello, interamente costruito di materiali di riciclo. Questa mattina invece hanno trovato l'entrata decorata in linea con il Global strike for climate.
"Abbiamo solo questo pianeta: rispettiamolo!", recitava uno striscione all'entrata. Tra i temi toccati e oggetto dei colorati collage: gli incendi che stanno devastando l'Amazzonia, l'importanza di fare una raccolta differenziata corretta, l'effetto serra, le microplastiche nei mari e i combustibili fossili. Al progetto hanno partecipato tutte le insegnanti e tutte le classi del piccolo istituto collinare. Troppo piccoli per la piazza, ma non per capire. Greta Thunberg vi pare troppo giovane per parlare di certi temi? Vi converrà abituarvi...



27/09/2019 12:22:15


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia




























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy