oltre la fiera

Il Museo Navale di notte e Nave Bergamini di giorno, aperture per San Giuseppe

Torna la Notte Bianca tra polene e mezzi d'assalto, mentre dal pomeriggio una passerella accompagnerà dentro la Fremm.

La Spezia - E' ormai quasi un classico di San Giuseppe il tour notturno del Museo Tecnico Navale della Spezia in occasion della Notte Bianca. Appuntamento sempre di grande fascino che si accompagna a una serie di celebrazioni per il patrono cittadino che coinvolgeranno anche la base navale cavouriana. Sabato 17 e lunedì 19 marzo alcune delle principali strutture dell'arsenale della Marina Militare saranno infatti aperte al pubblico.

Si parte con il Museo Navale, per l’occasione accessibile gratuitamente al pubblico dalle 18 alle 00.30 di sabato 17 marzo. Le visite guidate partiranno alle 19, 21 e 22. Altra apertura con orario continuato è prevista per lunedì 19 dalle 8.30 alle 19.30. Sempre sabato 19 marzo sarà inoltre aperta la porta principale dell’arsenale marittimo, con accesso pedonale, dove sarà possibile visitare Nave Bergamini, una delle fregate multimissione in servizio presso la squadra navale di stanza alla Spezia, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, presso la Banchina Scali. Invece dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17 sarà visitabile l’officina congegnatori di Marinarsen La Spezia.

Infine lunedì 19 marzo alle 10 una messa presieduta dal vescovo Luigi Ernesto Palletti all’interno della Sala Vespucci dell’ex scuola allievi operai dell’arsenale, alla quale parteciperanno le massime autorità civili, religiose e militari della provincia. Al termine della funzione religiosa saranno consegnate alcune targhe-ricordo al personale che nel corso degli anni di servizio nell’amministrazione Difesa si è particolarmente distinto per l’attaccamento alla professione.


13/03/2018 12:27:26


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie