Cane ucciso da un cinghiale alle Grazie

Residenti allarmati: "Situazione da risolvere".

Golfo dei Poeti - "Un cinghiale ha ucciso il mio cane. La situazione è ormai insostenibile, dovete provvedere. Siamo invasi!". A scriverlo, nel vivace gruppo social portovenerese 'Il comune siamo noi', una ragazza che ieri sera ha perso per sempre il suo meticcio di 12 anni, Cuciu, ferito letalmente da un cinghiale a spasso nella frazione delle Grazie. "Com'è capitato al mio cane, potrebbe capitare a una persona - spiega -. Le Grazie sono invase in ogni punto, dalle colline al centro paese, le persone sono stanche dei danni ed hanno paura".
Il suo messaggio sul gruppo ha innescato una serie di commenti di residenti che, segnalazione dopo segnalazione, hanno rinforzato la richiesta di interventi delle autorità per contenere l'afflusso di cinghiali nelle zone urbane e le loro scorribande negli orti. Fenomeni che senz'altro i mesi di lockdown hanno favorito, attirando gli animali selvatici in quegli spazi di norma dominati dal rumore della vita degli esseri umani.


11/07/2020 22:01:20


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie