Turismo ambientale

Caprione, Tedeschi: "Ora il ripristino di undici chilometri di sentieri"

La segnalazione di un pino crollato lungo il percorso che collega Tellaro e La Serra. E l'annuncio del commissario del Parco. Intanto il sindaco di Lerici caldeggia la nascita della cooperativa di comunità.

Golfo dei Poeti - Tutto parte, come sempre più spesso capita, da un'imbeccata social. “Commissario Pietro Tedeschi sul sentiero La Serra-Tellaro un grosso pino crollato ostruisce e complica il passaggio. Inoltre, come già feci tempo fa, segnalo il crollo di muretti a secco. A questo proposito mi rivolgo sia al sindaco Leonardo Paoletti, che sicuramente si candiderà alle prossime elezioni, sia agli altri candidati. Inserite nel vostro programma elettorale la volontà di recuperare i muretti a secco, cercando di inserire Lerici tra i beneficiari del bando che prevede finanziamenti mirati a tale recupero”. Parole digitate stamani da Marco Pagano, ex assessore comunale, sul frequentato gruppo Sebastiano Biagini Lerici Futura. E i due interpellati non esitano a rispondere e dire la loro. “Domani farò fare un sopralluogo – ha assicurato Pietro Tedeschi, ex presidente e ora commissario del Parco di Montemarcello, Magra e Vara -. Comunico che finalmente potremmo iniziare le prossime settimane con il ripristino di più di 11 chilometri dei sentieri del Caprione, la gara è stata aggiudicata”. Insomma, non solo un doveroso passo a vedere che succede ma anche l'annuncio dell'aggiudicazione della gara per la sistemazione di una parte dei pregiati itinerari del promontorio simbolo del Parco, spartiacque tra Val di Magra e Golfo.

Dal canto suo, il primo cittadino Paoletti ha osservato che quanto auspicato da Pagano non sarà “solo nel programma ma già nei fatti. A breve partirà il recupero dei sentieri che da Falconara giungono a Zanego. 250mila euro di intervento. Ma l'impegno più importante che il Comune di Lerici sta sostenendo è quello della cooperativa di comunità che a settimane sarà costituita”. Una realtà in costituzione, oggetto di una serie di incontri nel territorio comunale, legata al “progetto già approvato in giunta delle cremagliera che consentiranno il trasporto di attrezzi e prodotto con il recupero degli uliveti. Il tutto in sintonia con il Parco”, come aggiunto da Paoletti. Sempre a tema sentieri, va messa a referto la recente approvazione, da parte dell'amministrazione comunale di Lerici, di un avviso volto a raccogliere manifestazioni di interesse per la riqualificazione del 'Sentiero dei poeti', itinerario naturalistico che va da San Terenzo a Tellaro che da tempo è nell'agenda dell'amministrazione. In particolare, costituiscono oggetto dell’appalto i lavori di manutenzione del sentiero nel tratto che da Maralunga va a Tellaro e a Zanego. Base d'asta 173mila euro, le imprese potranno farsi avanti entro le 12.00 del prossimo 29 febbraio.


16/02/2020 20:39:06


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie