telegramma alla famiglia

Morte di Guerino Capolicchio, il cordoglio della sindaca Ponzanelli

Sarzana - Val di Magra - La scomparsa di Guerino Capolicchio, padre di Dario il giovane studente sarzanese morto nella strage dei Georgofili a Firenze il 27 marzo 1993, ha destato profondo cordoglio in città. La sindaca di Sarzana Cristina Ponzanelli in un telegramma inviato alla famiglia scrive: “E' con profondo dispiacere che ci uniamo al vostro dolore per la scomparsa del caro Guerino. Una vita, la sua, provata da un'enorme tragedia dalla quale egli ha però saputo veicolare messaggi di giustizia, coraggio, lotta contro le mafie e contro tutte le prevaricazioni, nel ricordo del compianto Dario e nella difesa delle Istituzioni democratiche. Resterà vivo il ricordo di questo suo impegno, soprattutto nelle giovani generazioni alle quali ha dedicato tempo e attenzione. Sarzana tutta si stringe attorno alla famiglia e a tutti i suoi cari in un abbraccio corale e pieno di riconoscenza”.

21/01/2021 11:03:07


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie