Residui del Psr

Natale (Pd): "Agricoltura, servono sostegno e semplificazione"

Il consigliere: "Chiederò un'audizione delle associazioni".

Liguria - "Il 31 dicembre si è concluso formalmente il periodo di programmazione PSR 2014-2020, salvo il periodo necessario al completamento delle azioni, delle rendicontazioni e dei relativi pagamenti ai beneficiari. Ho chiesto alla giunta regionale ligure di conoscere se ci sono dei residui e, nel caso, a quanto ammontano e come saranno utilizzati. In questi momenti ogni risorsa deve essere destinata, con tempistiche molto brevi, al sostegno delle aziende agricole che stanno attraversando momenti molto difficili. Chiedo, inoltre, che venga riservata molta attenzione quei nuovi progetti che hanno l’obiettivo di recuperare terreni abbandonati.
Penso, in particolare, al rifacimento dei muretti a secco. Durante il consiglio regionale sul bilancio la maggioranza mi ha bocciato un emendamento che stanziava 300mila euro per quegli interventi. Ora se ci dovrebbero essere questi residui, stanziamoli, prioritariamente a favore di questo tipo di interventi: a chiederlo sono gli stessi territori". Lo afferma in una nota Davide Natale, consigliere regionale del Partito democratico.
"Altro punto che non è più rimandabile - prosegue - è quello relativo alla semplificazione delle procedure per accedere ai finanziamenti. Incalzerò la Regione per lavorare su questo tema. Chiederò un’audizione delle Associazioni di categorie nella Commissione competente per affrontare e trovare una soluzione condivisa sulle forme di possibili semplificazioni. Non un passaggio in più rispetto a quanto richiesto dalle procedure comunitarie anzi bisogna individuare quali deroghe possono essere chieste”.


21/01/2021 14:21:25


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie