esordio a genova

Zephyr Trading Valdimagra, finalmente si scende in campo

La Spezia - Zephyr Trading Valdimagra sul punto di partire nel Girone A2 (c’è stato lo spezzettamento in tanti piccoli gruppi al fine di limitare gli spostamenti a causa del virus…) della serie B nazionale maschile di pallavolo. I valligiani sono attesi infatti sabato 23 gennaio, alle 18, a Genova dal Cus. Si gioca al Palacus di Viale Gambaro: arbitri Alessio Barbagallo e Denise Danza.

Impossibile pensare di decifrare gli avversari, neanche tanto perché nello scorso campionato fossero in altro raggruppamento dove peraltro non hanno assolutamente sfigurato, quanto poiché l’impossibilità di giocare amichevoli per via del Covid ha reso tutto misterioso. "C’è altresì un’altra componente dell’anomalia che caratterizza questa stagione sportiva – sostiene alla vigilia l’allenatore rossoblù Andrea Marselli – e sta nella lettura del momento psicologico di una squadra. Per esempio da noi sembra spesso di percepire una certa gran voglia di cominciare, d’altronde è però quasi un anno che non ci cimentiamo con una partita, ora siamo sicuri di poter essere adeguatamente reattivi?".

Per la cronaca gli “zephyriani” partono dal Palaconti di Santo Stefano Magra nel primo pomeriggio. Per colpa di problemi alla caviglia, molto improbabile la presenza del centrale Comparoni, mentre dovrebbero essere recuperabili il “jolly” Conti e l’ala Facchini; come l’opposto Gori. Nel frattempo, ha invece salutato tutti il “martello” Fabio Bottaini, per impegni di lavoro. Infine s’è trasferito in Sardegna l’opposto Manuel Beghelli ed è in via di definizione la situazione della banda Matteo Ingrosso.


21/01/2021 12:09:01


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie