Pessina Costruzioni: "A settembre presentiamo progetto esecutivo del nuovo ospedale. Pronti a partire"

La Spezia - "Da parte della Pessina Costruzioni c'è la forte determinazione ad iniziare quanto prima i lavori per la costruzione del nuovo Ospedale del Felettino. Si tratta di un'opera fondamentale per questa zona e che tutti i cittadini dello spezzino attendono da troppo tempo". Parole di Guido Stefanelli, amministratore delegato della Pessina Costruzioni, al termine dell'incontro col sindaco Massimo Federici e i rappresentanti della sua amministrazione, che s'è svolto ieri nella sede del Comune in merito alle prossime fasi e in vista dell'inizio dei lavori per il nuovo nosocomio cittadino. La Pessina Costruzioni ha ribadito la sua volontà di fare tutto per dare avvio, quanto prima, ai lavori e al cantiere di Felettino.

Il progetto esecutivo del nuovo ospedale sarà presentato nel mese di settembre. Il primo intervento previsto sarà la demolizione dei vecchi fabbricati dell'ospedale, per poi passare alla costruzione del nuovo, avendo come obiettivo anche quello di poter riuscire a ridurre i tempi previsti per la costruzione, dando così un forte segnale ai cittadini che da tempo attendono l’avvio di quest’opera. L'amministrazione comunale e la Pessina Costruzioni hanno insieme convenuto sulla possibilità di studiare le migliori soluzioni per lo sviluppo del cantiere e per creare i minor disagi possibile nei confronti dei cittadini. L'impresa milanese ha poi ribadito la volontà di coinvolgere nella costruzione del nuovo Felettino, anche imprese locali, in grado di apportare aiuto grazie alla loro conoscenza del territorio


18/06/2015 11:36:28


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy