gli indicatori

"Ultimo report conferma Rt identico nelle ultime settimane"

Interviene il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sui social network: "Il Report 25 arrivato oggi dal Ministero e dall’Istituto Superiore di Sanità conferma totalmente i dati del Report 24".

La Spezia - "Gli indicatori forniti dalla nostra Regione sono tempestivi e accurati, il nuovo report arrivato in queste ore dall’Istituto di Sanità conferma i dati del precedente, quello sulla base di cui la Liguria è stata classificata zona gialla. Il governo ha deciso di dividere il Paese in fasce e lo reputo un metodo accettabile. Poi però non mettiamoci a contestare quei dati che le Regioni, con attenzione e un grande lavoro, trasmettono a Roma". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sui social network indicando il suo intervento andato in onda nel corso di Tg2 Dossier.

Già nella serata di ieri era tornato sul tema dell'Rt e dell'assegnazione del giallo per la Regione Liguria. Sui social, ieri sera, ha scritto: "Il Report 25 arrivato oggi dal Ministero e dall’Istituto Superiore di Sanità conferma totalmente i dati del Report 24, su cui sono state fatte le valutazioni relative alla zona gialla della nostra Regione. In particolare tutti gli indicatori (nessuno escluso) sono considerati di qualità e 3 sopra il 90% (cioè di grande accuratezza). Per quanto riguarda l’Rt, i due valori medi di riferimento si confermano: sintomi 1,37; medio 1,48. Dunque i dati sulla base di cui sono state prese le decisioni sono precisi, accurati e confermati. E' la dimostrazione che in Liguria tanti professionisti lavorano con serietà e diligenza".
In coda ha inserito anche un post scriptum: "Chi ha intenzione di continuare questo processo insensato alle Regioni pensi al Commissario per la sanità in Calabria nominato da Roma (dall’ex Ministro della Salute Grillo, del M5S) e dimesso oggi per imbarazzante e pericolosa incapacità".


08/11/2020 13:30:10


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia













Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie