Rinforzo di lusso per il Vado, preso Job

L'esterno d'attacco camerunese protagonista in carriera con maglie quali Sampdoria, Cremonese e Pescara è un nuovo acquisto dei rossoblu.

Vado Ligure - Colpo veramente importante per l'attacco del Vado. La prossima stagione gli spettatori del "Ferruccio Chittolina" potranno gustarsi le giocate di Thomas Hervé Job (nella foto con la maglia biancorossa del Grosseto contro la Reggina in Serie B, N.d.r.) che il direttore sportivo Scalzi ha ingaggiato dalla famosa Honved di Budapest dove il giocatore ha militato nelle ultime due stagioni. Job, esterno d'attacco camerunese classe '84, è una vecchia conoscenza del calcio italiano. E' stato portato nella nostra penisola dalla Sampdoria con cui ha messo insieme 4 presenze (3 in Serie A ed una in B). E' poi passato alla Cremonese nell'ex Serie C2 dove ha convinto con 11 reti in 24 partite disputate. La sua carriera prosegue poi in Serie B con il Pescara, di nuovo a Cremona in C1 ed eccolo nuovamente in Serie A con l'Ascoli. A seguire le esperienze in Serie B con Pisa, Grosseto e Cittadella (con i veneti due campionati). Al termine della stagione rimane svincolato e fermo per un anno prima di firmare con il Bologna dove però non scenderà mai in campo e da qui la decisione di emigrare in Ungheria per un biennio nella massima serie con la maglia della Honved (24 presenze e nessuna rete), la storica formazione di Ferenc Puskàs. Ora il suo rientro in Italia dove tra i professionisti ha giocato 255 gare mettendo a segno 25 reti, un rinforzo di sicuro valore per mister Tabbiani. Sono invece da registrare complicazioni per il rinnovo del centravanti Denis Mair, l'attaccante potrebbe lasciare il club per un'altra destinazione. Il Vado augura a Job una stagione ricca di soddisfazioni in rossoblu.

18/07/2015 14:00:00


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Notizie La Spezia











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.
Contatta la redazione.

Privacy e Cookie Policy