Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Giugno - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Cosimo Maria Ferri interviene sulla mostra dell'Istituto penale minorile

Cosimo Maria Ferri interviene sulla mostra dell´Istituto penale minorile

Lunigiana - Dopo il successo dell’inaugurazione, tenutasi lunedì 15 maggio presso la Sala dei Sindaci del Palazzo comunale di Pontremoli e alla presenza del sindaco Lucia Baracchini, di Antonio Pappalardo, dirigente del Centro Giustizia Minorile per Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e provincia di Massa Carrara, di Mario Abrate, direttore dell’Ipm di Pontremoli e del pastore Jean–Félix Kamba Nzolo di Carrara, in rappresentanza della Chiesa Valdese, la mostra “Isole invisibili, i luoghi da inventare” è giunta al suo apice e si concluderà lunedì 22 maggio dopo l’attesissimo evento di questo weekend: il premio Bancarellino giunto alla 60° edizione.

Per l’occasione il 20 maggio sarà organizzato in piazza della Repubblica uno stand dell'Istituto Penale per Minorenni di Pontremoli dove si potrà trovare il materiale informativo sulle attività dell'IPM, tra le quali il laboratorio di giornalismo e i laboratori artistici dell'Associazione Culturale La Poltrona Rossa. Presso lo stand, inoltre, saranno disponibili cartoline e pubblicazioni realizzate dall’Associazione in seguito alle sue attività e il giornalino “Scrivolando” dell’IPM, contenete testi e pensieri delle “ragazze di Pontremoli” nonché le foto dei quadri.
Le opere artistiche, che saranno esposte fino al 22 presso i locali del “Caffè Letterario” e della “Cortina di Cacciaguerra” situati in Piazza della Repubblica, sono state realizzate interamente dalle ragazze dell’Ipm di via IV Novembre, sotto la guida delle operatrici dell’Associazione La Poltrona Rossa durante gli incontri interni.

Come ha voluto sottolineare in una nota inviata per l’inaugurazione della mostra il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Cosimo Maria Ferri, alla quale non ha potuto partecipare per impegni pregressi, i progetti realizzati in questi anni con i minori dell’IPM di Pontremoli sono segno di un vivo e sentito interesse per il futuro delle giovani persone detenute. “Tutti i soggetti in questione - ha scritto il sottosegretario - hanno dimostrato un’attenzione e una sensibilità degne dei più alti valori che una società e le sue Istituzioni possano contemplare. Stimolare la fantasia tramite l’arte in ogni sua forma è una delle strade per un futuro reinserimento nella società. I laboratori strutturati e proposti dall’Associazione hanno proprio come risultato primario quello di far riscoprire al detenuto il suo essere persona. La pittura, in particolare, rappresenta un mezzo eccezionale per conoscere ed esprimere appieno il proprio mondo interiore perché il disegno può rivelarsi più efficace della parola e più articolato di una frase”.

Infine, facendo riferimento agli impegni del Governo Ferri ha aggiunto: “Il Governo mantiene alta la concentrazione sul mondo penitenziario e le sue esigenze. Le recenti misure, volte all’immissione in ruolo di diverse unità di agenti penitenziari o quelle volte a potenziare gli organici in dotazione ai Tribunali, sono il segno tangibile dell’impegno assunto. La sfida più importante rimarrà però quella di far si che l’ordinamento penitenziario italiano continui a essere il più innovativo tra quelli europei richiamando in modo costante, nelle molteplici previsioni, il concetto di umanizzazione nell’espiazione della pena”.
Ricordiamo, infine, che la mostra è stata organizzata con il patrocinio del comune di Pontremoli, dall’Associazione culturale “La Poltrona Rossa” e dall’Istituto Penale per i Minorenni di Pontremoli nell’ambito del progetto finanziato dai fondi dell’8 per 1000 destinati alla “Chiesa Valdese”. Al termine dell’esposizione la mostra sarà itinerante e per maggiori dettagli è possibile contattare l’Associazione all’indirizzo e-mail poltronarossa@gmail.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure