Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Agosto - ore 19.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Galabinov gioia e dolore, nella serata di Mastinu brilla anche Gyasi

i voti
Galabinov gioia e dolore, nella serata di Mastinu brilla anche Gyasi

La Spezia - Scuffet 6 – Immobile sulla punizione di Baez che si stampa sul palo. Un po' coperto sul tiro di Bruccini non può far nulla per evitare il gol.

Ferrer 6 – Pur senza regalare nulla soffre un po' Baez. (dal 28' st Vitale s.v – entra col risultato già in cassaforte).

Erlic 6,5 – Sempre preciso e al posto giusto, non concede nulla.

Terzi 6,5 – In fase di costruzione cerca spesso i compagni con lanci lunghi e qualche sbavatura. Dietro chiude tutto e in coppia con Erlic non lascia speranze al Cosenza.

Marchizza 7 – Avvia e chiude il triangolo con Mora offrendo l'assist vincente a Galabinov per il gol che apre alla goleada. Nel primo tempo sulla sinistra fa quello che vuole sia in fase offensiva che difensiva, la ripresa diventa normale amministrazione.

Mora 6 – Partecipa all'azione che porta al vantaggio e rischia il rosso per fermare Carretta lanciato a rete. Il controllo sul suggerimento di Acampora è da altre platee ma Perina gli nega la gioia del gol. Esce acciaccato ma lascia i suoi al sicuro. (dal 1' st Maggiore
6 - Si presenta provando subito il tiro poi amministra il risultato con i compagni).

Bartolomei 7 – Avvia l'azione del raddoppio e porge a Mastinu gli invitanti palloni per la doppietta. (dal 12' st Ragusa 6 – Poco più di mezz'ora senza spunti particolari, la sua partita sarà quella di Livorno).

Acampora 6,5 – prezioso regista arretrato si dedica molto bene alle due fasi senza mai andare in affanno. Offre un pallone delizioso a Mora.

Gyasi 7- Non parte benissimo ma si fa trovare al posto giusto al momento del raddoppio. Sul finire del primo tempo potrebbe gestire meglio un gran pallone di Mastinu ma quando nella ripresa il Cosenza si allunga diventa letale avviando l'azione del poker e mettendo Nzola davanti alla porta vuota.

Galabinov 7 – Parte fortissimo e dopo sei minuti al terzo pallone toccato sblocca il risultato raccogliendo il cross di Marchizza. Da un suo tiro nasce anche il raddoppio di Gyasi che mette la partita sul binario giusto. Dopo quasi mezz'ora da assoluto protagonista è costretto a lasciare il campo a testa bassa a causa di un problema muscolare. (dal 28' pt Nzola 6,5 – Si presenta con un colpo di tacco che libera Mora al limite dell'area, arretra spesso per cercare sponde con i compagni mettendo in difficoltà l'ex Schiavi. Grave l'ingenuità per cui si prende il giallo che gli farà saltare Livorno. L'assist di Gyasi è solo da spingere dentro e lui non si fa troppi problemi).

Mastinu 7,5 – Di sinistro e di testa si regala la prima doppietta da professionista in una vittoria fondamentale per tutta la squadra. Con l'ingresso di Ragusa arretra ispirando di classe l'azione del quinto gol e sfiorando la tripletta in due occasioni.

All. Vincenzo Italiano - La rabbia sul 5-1 per un pallone sbagliato dai suoi è l'emblema del carattere di una squadra che dopo le due sconfitte consecutive reagisce con precisione e determinazione regalando poco o nulla agli avversari. Si affida a Mastinu dall'inizio e viene ripagato da una prestazione maiuscola e da un risultato ridimensionato in parte solo dal problema muscolare di Galabinov e dal giallo di Nzola che sarà squalificato a Livorno. La vittoria è bella e fondamentale, il suo Spezia è ancora in corsa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News