Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Novembre - ore 08.03

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Crédit Agricole in Italia: utile netto cresce a 652 milioni di euro nei primi nove mesi dell’anno

i dati
Crédit Agricole in Italia: utile netto cresce a 652 milioni di euro nei primi nove mesi dell’anno

La Spezia - Sono stati resi noti oggi i risultati al 30 settembre 2019 del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, che consolidano la capacità di produrre risultati positivi in maniera costante grazie a un modello di business equilibrato e diversificato, in un contesto di mercato in rallentamento. 
Il Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia ha conseguito nei primi nove mesi del 2019 un risultato netto pari a 240 milioni di euro, in crescita del 12% rispetto allo stesso periodo del 2018. L’utile del terzo trimestre 2019, pari a 83 milioni di euro, risulta in aumento del 30% rispetto al terzo trimestre dell’anno precedente. 
Gli impieghi crescono del 9% a/a grazie al continuo sostegno a famiglie e imprese: i mutui casa fanno registrare una crescita del 3% a/a per quanto riguarda il numero di pezzi. I volumi finanziati di credito al consumo salgono del 2% rispetto a settembre 2018, così come gli impieghi alla Banca di Impresa che crescono del 6% a/a, con l’Agri-Agro che sale del 4,5% rispetto all’inizio del 2019, grazie anche a circa 30 accordi di filiera raggiunti con i maggiori gruppi agroalimentari di trasformazione a livello nazionale. 
Le performance del Gruppo sono sostenute da un’attività commerciale dinamica: cresce di 16 mila unità il saldo netto dei clienti privati con un contributo significativo del canale digitale. Continua il trend positivo della raccolta gestita con un incremento del 8% a/a, trainata dai Canali Private e Consulenti Finanziari. Cresce in maniera decisa anche il comparto delle assicurazioni danni (+22% a/a il numero dei contratti). 
La qualità degli attivi continua il percorso di miglioramento: l’incidenza dei crediti deteriorati netti migliora ulteriormente al 3,6%, con riduzione del -9% a/a dello stock di NPL, insieme alla costante riduzione del costo del credito (-8% a/a). 
La posizione di liquidità è ampiamente superiore ai requisiti regolamentari, con una solidità patrimoniale confermata a livelli adeguati con un Total Capital Ratio a 17,1% 
Prosegue lo sviluppo commerciale delle aree di riferimento delle banche acquisite e incorporate in Crédit Agricole Italia nel corso del 2018, con una produzione in crescita per i mutui del 24% a/a nel terzo trimestre 2019 e per i volumi finanziati di credito al consumo del 50% a/a, garantendo un’offerta sempre più completa e innovativa per i clienti. 
Continua il percorso di crescita del primo Village di Crédit Agricole a Milano, l’hub dedicato all’innovazione, condivisione e creazione di business, che coinvolge tutte le entità di Crédit Agricole in Italia e che ospita attualmente più di 30 startup. Nel 2020 verrà inaugurato il Village di Parma e successivamente ne verranno aperti altri in diverse regioni per consentire di consolidare un ecosistema innovativo nei principali territori italiani. 
Il Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia continua l’investimento nelle risorse umane: nei primi 9 mesi del 2019 sono stati assunti 280 collaboratori, di cui oltre l’85% è rappresentato da profili junior. 
Il Gruppo conferma una grande attenzione al Work-life Balance e alla formazione dei propri collaboratori. Sono oltre 1400 i lavoratori che usufruiscono dello smart working (con la possibilità di lavorare da remoto fino a due giorni a settimana), più del 44% del bacino potenziale, e sono state erogate più di 184 mila ore di formazione nei primi nove mesi del 2019. È stata lanciata in primavera la Digital Academy, la piattaforma di formazione interna che accoglie ogni tipo di corso (normativo, tecnico e comportamentale). Viene utilizzata dal 94% della popolazione aziendale e vanta più di 300 corsi disponibili. 
Il Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia continua il suo impegno nella Responsabilità Sociale, insieme ai principali attori del territorio, in particolare le Fondazioni, sviluppando progetti di sostenibilità ambientale e sociale e sostenendo iniziative culturali, come ad esempio la Mostra di Caravaggio al Museo di Capodimonte di Napoli, il restauro della Chiesa di San Francesco del Prato a Parma. Inoltre per il quinto anno consecutivo, attraverso lo strumento del Payroll Giving, il Gruppo insieme alla generosità dei propri collaboratori ha supportato.
importanti progetti nell’ambito delle cure pediatriche. In settembre è stato infatti consegnato all’Associazione Bambini cardiopatici nel Mondo un contributo per l’acquisto della macchina di simulazione “cuore-polmone” per aiutare la formazione di giovani cardiochirurghi. 
Nel 2019 è stato firmato un accordo con le organizzazioni sindacali, a tutela della diversità di genere e del rispetto della persona con cui Crédit Agricole Italia si impegna a contrastare ogni forma di discriminazione e qualsiasi atteggiamento lesivo della dignità individuale. Al tema Crédit Agricole ha dedicato la Settimana della Mixité, appuntamento annuale con i temi dell’inclusione e della diversity, con Workshop tematici, video e approfondimenti. Da segnalare anche un accordo con le OO. SS. per contrastare la violenza di genere, riconoscendo alle vittime tutele e attenzioni utili a far emergere e contrastare ogni forma di violenza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News