Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Marzo - ore 22.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Videopillole e collezioni online, al museo anche da casa | Video

Il Diocesano sarzanese inaugura una rubrica quotidiana. E sul Sistema bibliotecario locale è possibile visionare centinaia di opere.

Arte e virus
Videopillole e collezioni online, al museo anche da casa

La Spezia - Se l'amante dell'arte non va il museo, il museo va all'amante dell'arte. Non resta altro da fare nell'era della costrizione a casa dovuta alle norme anticontagio da coronavirus. Una fruizione a distanza, grazie allo schermo di un computer, non è possibile per ogni istituzione museale, e laddove sia contemplata, non è organizzata sempre al solito modo. Le realtà spezzine non offrono soluzioni particolarmente immersive, ma una gita al museo è pur sempre possibile anche comodamente seduti a casa, rispettosi del Decreto presidenziale e delle varie ordinanze locali. È di oggi l'idea lanciata dal Museo diocesano di Sarzana di proporre agli appassionati una videodescrizione (disponibile in fondo all'articolo) al giorno di un'opera del patrimonio di Piazza Firmafede, un centinaio di pezzi tra dipinti, paramenti e sculture. Prima puntata delle 'pillole artistiche' è dedicata alla Vestizione di Santa Chiara dell'illustre seicentesco sarzanese Domenico Fiasella. “Il Museo diocesano di Sarzana apre le sue porte virtuali e mostra, raccontandole, le opere che custodisce. Ogni giorno, attraverso le pagine social di Facebook e Instagram e il canale YouTube verrà presentato dal museo un breve video di un minuto, dedicato ad un’opera o un tema specifico, con il desiderio di raggiungere il maggior numero di persone e dedicare loro qualche minuto di svago intelligente”, spiegano Barbara Sisti, direttrice del Diocesano sarzanese, e Paolo Bufano, presidente dell'associazione Firmafede.

Varie le modalità per scorrazzare nei vari musei della città della Spezia. Interessanti escursioni quelle proposte dal portale VisitOnline3D (www.visitonline.it), ideato dallo spezzino Simone Leonardi nel 2013, senza dimenticare gli assaggi virtuali di allestimenti e tesori proposti dalle varie istituzioni del capoluogo. E alla sezione dedicata alle collezioni civiche del Sistema bibliotecario locale si sfogliano opere che è un piacere. Con questi numeri: 937 dal patrimonio de Museo civico Amedeo Lia, 755 dal CAMeC, 463 dal Museo archeologico del castello di San Giorgio, 361 dall'Etnografico Podenzana, infine 335 dal Museo del Sigillo. Viaggio d'arte al link https://bibliospezia.erasmo.it/Opac/OggettiDArte.aspx
Infine, non perdete il contributo del Museo e dell'Area archeologica di Luni a 'La cultura non si ferma', iniziativa promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali. Qua il video: https://www.youtube.com/watch?v=m1vi3aMY1UQ

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Video

18/03/2020 - Pillole d'arte nell'era del contagio


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News