Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Marzo - ore 20.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Differenziata, il 2018 è il primo anno dentro i termini di legge

Il dato più elevato è quello relativo a dicembre (75,3 per cento), ma è da settembre che la città veleggia oltre il 70 per cento. Casati: "La sperimentazione della tariffa puntuale ha dato ottimi risultati".

Nei 12 mesi la media è stata del 67,6 per cento
Differenziata, il 2018 è il primo anno dentro i termini di legge

La Spezia - Cresce ancora la percentuale di raccolta differenziata nel territorio del comune della Spezia. E nei prossimi giorni gli spezzini potrebbero essere messi a conoscenza di quello che questo significherà per le loro tasche, con l'atteso abbassamento delle tariffe.

La sperimentazione del sacco conforme e l'introduzione della tariffa puntuale hanno infatti fatto registrare un altro importante risultato nel corso del mese di dicembre, quando è stato raggiunto il 75,3 per cento di raccolta differenziata.
Numeri importanti, per una città di oltre 90mila abitanti, che fanno seguito a quelli dei mesi precedenti: a settembre venne segnato un ottimo 74,8 per cento, mentre a ottobre e novembre ci si assestò sul 74,5. Dall'introduzione dei sacchi viola, di fatto, c'è stato un ulteriore balzo in avanti e il 2018 si è così concluso per la prima con una percentuale annuale superiore a quel 65 per cento richiesto dalla legge e dal buonsenso. Tra gennaio e dicembre, infatti, la percentuale di raccolta differenziata è stata pari al 67,6 per cento, dato che pone La Spezia sempre più al vertice della graduatoria dei capoluoghi liguri.

“Abbiamo raggiunto un traguardo importante con il 75,3 per cento di raccolta differenziata a dicembre. La crescita nella differenziata nella nostra città è merito innanzitutto dei nostri cittadini e, ovviamente, anche della sinergia fra l’amministrazione e Acam Ambiente. Un lavoro in tandem che continua a dare i suoi frutti proprio per le nuove modalità di raccolta introdotte nell’ultimo anno e mezzo – dichiara il sindaco Pierluigi Peracchini –. Le 18 isole zonali ad uso esclusivo degli utenti del centro storico, le 25 isole di supporto al servizio di raccolta domiciliare 'porta a porta', l’incremento da gennaio dei controlli da parte della Polizia locale insieme agli agenti ambientali, i servizi di raccolta presso le attività e i servizi a domicilio sono parte integrante di un sistema che ha portato la raccolta differenziata ad un balzo del 15,3 per cento dal nostro insediamento”.

“Il risultato che stiamo realizzando con il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti ci rende particolarmente fieri – commenta l’assessore al Ciclo dei rifiuti, Kristopher Casati - e lascia ben sperare per il futuro. I miei complimenti e un particolare ringraziamento vanno ai cittadini e alle attività del nostro comune per il loro impegno e la fiducia posta in questo progetto innovativo che sta portando i frutti desiderati. Il mio invito, quindi, è quello di continuare su questa strada. Abbiamo la certezza che questo primo dato possa ancora migliorare, in quanto nel corso della fase sperimentale abbiamo attivato una serie di accorgimenti per migliorare ancora il sistema, come il recente avvio del terzo giro di ritiro settimanale per supportare maggiormente le categorie sensibili che smaltiscono quotidianamente pannoloni e pannolini. La risposta al cambiamento - conclude Casati - è andata al di là di ogni più rosea aspettativa e, dopo gli inevitabili inconvenienti iniziali che ogni cambiamento porta, che si possono ritenere superati, possiamo affermare che il nuovo sistema è andato a regime. Un sistema di gestione integrato dei rifiuti che ha rivoluzionato le abitudini degli spezzini agendo su più livelli per governare la produzione dei rifiuti nella nostra città. Fondato su una seria politica di riduzione, il sistema di raccolta della città della Spezia può davvero essere ritenuto integrato, virtuoso e sostenibile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News