Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Agosto - ore 22.39

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Uisp, il V.F. Alinò attende il nome della seconda finalista

Terminata la regular season i penta campioni accedono direttamente alla finale per il titolo. Ai play off anche le sorprese Cuore, Grinta e Sciacchetrà e Blues Boys.

Uisp, il V.F. Alinò attende il nome della seconda finalista

La Spezia - E' terminata lo scorso Sabato la "regular season" nei campionati di calcio ad 11 della Uisp della Spezia e Val di Magra. Ora sarà tempo di play - off e play - out nei vari campionati, oltre che della finale per il titolo di I° Serie, ma intanto andiamo a vedere come si sono conclusi i vari campionati.

I Serie: Non si arresta il dominio del VF Alinò di patron Beppe Di Cristo. Quest'anno il D.s. Piero Reali aveva fatto le cose ancora più in grande fornendo a mister Caroli due attaccanti del calibro di Cesare Arzelà (nella foto il giorno della presentazione al suo arrivo, ndr) e di Fabio Lorieri elementi dal passato illustre che avevano chiuso la propria carriera agonistica la stagione precedente. L'Alinò ha ovviamente dominato il torneo chiudendo al primo posto con 23 vittorie, 2 pareggi e solo 1 sconfitta e ben 17 punti di vantaggio sulla coppia di seconde classificate. A questo i "blu - orange" aggiungono il miglior attacco con 110 marcature realizzate, la miglior difesa con 23 reti al passivo, il capocannoniere del torneo Cesare Arzelà con 32 reti, occupando poi anche gli altri due scalini del podio dei bomber con Novani con 17 e gol l'Ibrahimovic di Podenzana Fabio Lorieri a 16 marcature. Ora i ragazzi di Caroli saranno costretti ad una lunga sosta per sapere il nome che uscirà dai play - off e, quindi, chi contenderà loro il titolo di Campione della Uisp della Spezia e Val di Magra nella finalissima. In seconda posizione chiudono appaiate Cuore Grinta e Sciacchetrà e Virgoletta. Se dai grigiorossi lunigianesi, il cui cannoniere è stato Jacopo Manganelli con 11 marcature, era lecito aspettarsi una stagione importante come nelle loro corde, vi è da mettere in risalto l'annata della compagine del presidente Borrini in un continuo crescendo campionato dopo campionato e che per la prima volta chiude in seconda piazza confermando i bianco azzurri come una delle migliori realtà del movimento Uisp. Le fortune della squadra spezzina le hanno fatte anche il duo offensivo composto da Michel Chiocca e Carmine Barbera autori complessivamente di 24 reti in due. Il Virgoletta se la vedrà con i Blues Boys formazione ortonovese altra grande rivelazione del campionato che da neo promossa ed esordiente assoluta in I Serie ha chiuso con un incredibile quarto posto venendo premiata dalla classifica avulsa nell'ultima giornata rispetto a Real Zignago e Bagnone che pareggiano lo scontro diretto a reti bianche vedendo così sfumare i play off nell'ultima gara della stagione. Per il Cuore, Grinta e Sciacchetrà il play - off sarà contro i "viola" del Vecchietto City che hanno chiuso al quarto posto spinti dalle reti di Andrea Barbasini arrivato anch'esso in doppia cifra. Salutano mestamente la I Serie il G.s. Pozzuolo che chiude ultimo dopo una lunghissima e ultra decennale partecipazione al massimo campionato Uisp e gli Amatori Carrara. I play - out vedranno invece sfidarsi la "nobile decaduta" Cpo Ortonovo, che negli ultimi anni aveva conteso vari titoli ai penta campioni del V.F. Alinò, con il Montemarcello e i neo promossi del Ceparana Damiani Occhiali, trionfatori in II Serie la scorsa stagione, con il Filetto.

II Serie: E' un "trionfo celtico" quello della serie cadetta vinta dai pontremolesi del Farafulla che nell'ultimo turno ringraziano una doppia di bomber Lombardi per aver ragione del Ceserano e chiudere con due punti di vantaggio sulle "Vespe" del Filattiera a loro volta promosse grazie al punto di vantaggio sugli Amatori per Lucio che dopo un campionato sempre ai vertici si dovranno accontentare dei play - off dove, data la clamorosa rinuncia del Giuba Moda, affronteranno invece il Favaro. L'altra sfida per l'ultimo posto promozione sarà invece tra Ceserano e Comano. Salutano retrocedendo l'Aulla che chiude con appena 3 punti e Delta del Caprio. Al play out Gragnola - Golfo dei Poeti e Aut. Cassana - Atletico Tresana. Capocannoniere del campionato proprio Lombardi Emanuel del Farafulla con 22 reti seguito da Vallerini Davide degli Amatori per Lucio con 18 gol e un altro bianco verde come Gabriele Oddo arrivato in doppia cifra.

III Serie: Nell'ultimo campionato Uisp a trionfare è il Terrarossa che viene quindi promosso direttamente nel torneo cadetto chiudendo con due punti di vantaggio sui Rangers Soliera e con il capocannoniere del torneo Antonio Scarpa a quota 14 reti. Lunga la lista di squadre qualificate ai play - off promozione che mettono in palio ben tre posti nel campionato superiore. Si qualificano alle semifinali Atletico Spezia - Forza e Coraggio, Viano Mama'S - Terramare, La Serra - Asd La Colomba. Le squadre uscite vincenti da questi tre accoppiamenti sfideranno poi rispettivamente Rangers Soliera, Pallerone e Sporting Bacco nella finale per la ottenere la promozione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News