Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Novembre - ore 22.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Terza Toscana, si presenta il nuovo F.c. Montignoso 2019

Terza Toscana, si presenta il nuovo F.c. Montignoso 2019

Giovedì 19 settembre 2019, pochi giorni prima dell’inizio ufficiale della stagione 2019/2020 c’è stata la presentazione del F.C MONTIGNOSO 2019, presso il circolo ACSI La ca nejuliveto a Montignoso. Tantissimi i presenti, oltre i giocatori ed i dirigenti, tante persone molto importanti nel panorama Montignosino e in quello Calcistico della provincia. Ad aprire la presentazione non potevano non esserci le parole del Sindaco di Montignoso, nonché presidente della Provincia di Massa Carrara, Gianni Lorenzetti :” Sono entusiasto, perché ci sono degli ottimi propositi per formare una squadra a Montignoso, che porti il nome di Montignoso, perché questo comune ha bisogno di ritrovare qualcosa per cui gioire dopo tanti anni, perché questo è un comune con delle potenzialità enormi, con dei cittadini fantastici che hanno voglia e si meritano una squadra per cui tifare. Come amministrazione, abbiamo fatto tanto e ci siamo impegnati al massimo per poter dare ai nostri cittadini un centro all’avanguardia, e grazie anche alla collaborazione dell’Academy, siamo riusciti a fare una cosa che rimarrà nella storia di questo comune. Mi auspico, vedendo questi ragazzi, che portino il nome di Montignoso con orgoglio e serietà, e spero che abbiano il radicamento l’affetto e il modo di stare insieme verso questo paese che negli ultimi anni è venuto un po' a mancare per tanto tempo, ma vedendo i personaggi coinvolti, sono sicuro che queste cose siano alla base di questo gruppo. Invito tutti i cittadini a supportare questi ragazzi, che avranno il pieno appoggio dall’amministrazione comunale, perché una società funziona se ha una affezione, un amore, il cuore del il proprio paese e della propria città, per poter mettere le basi e provare ad arrivare più in alto dove merita una cittadina come Montignoso. Penso che la serietà stia alla base di una società, e questa serietà da parte delle persone coinvolte che conosco da tanto tempo sia un loro caposaldo nonostante tante difficoltà che si possono trovare nel giorno d’oggi, perchè anche la terza categoria ha un impegno economico importante, ma Montignoso ha un tessuto imprenditoriale commerciale e anche personale generoso, e sono sicuro, e me lo auguro, che tanti si prenderanno questo impegno, sapendo come lavora la società, come si comportano i ragazzi, come i ragazzi rappresenteranno Montignoso. Si apre un campionato importante, dove prenderà parte un altra squadra che porta il nome di una frazione di Montignoso, venuta fuori dalla fusione di due società dello scorso anno, e mi auguro che in un futuro ci sia una squadra che porti il nome di Montignoso in categorie come la Promozione o l’Eccellenza, i buoni propositi ci sono tutti, perché anche i giovani del nostro territorio, e mi riferisco a tutta la provincia di Massa-Carrara e della vicina lucchesia, abbiano la possibilità di giocare in categorie come quelle citate vicino casa. Noi ce la abbiamo messa tutta e continueremo ad essere vicini come abbiamo fatto in queste settimane, perché non è mai facile partire da 0, ma insieme possiamo fare delle belle cose.” Poi passa la parola e fai i suoi più sinceri auguri, al presidente della delegazione provinciale di Massa-Carrara Andrea Antonioli che esordisce : “ Appena ho appreso la notizia della formazione di una nuova società a Montignoso, mi si è riempito il cuore di gioia perché io ho un feeling speciale con Montignoso, conosco il popolo e conosco la passione che ha per il calcio, queste persone fanno bene allo sport, e soprattutto al calcio, basti pensare quante persone vengono allo stadio per vedere il torneo delle frazioni per capire quanto questa gente è appassionata. Sono certo che questa nuova società abbia ottimi propositi sia a livello calcistico sia a livello comportamentale e organizzativo perché conosco molto bene le persone che formano questa società, sono persone che conoscono il calcio e ci sono dentro da tanti anni e mi fa piacere ri vederle. Faccio i miei auguri a questi ragazzi e spero che facciano un campionato degno del nome che portano.” Presenti alla presentazione della nuova società anche l’assessore all’ambiente Poggi Massimo e l’assessore allo sport di Montignoso Cristiano Orsi che anche lui ha voluto dire due parole :” Ringrazio tutti i presenti e sono orgoglioso di quello che siamo riusciti a costruire, sono stato chiamato in piena estate da Enrico Mori che mi ha presentato il progetto, e me lo sono fatto subito a cuore, aiutando questa società a nascere e prendere forza, e sono contento di vedere che è stato creato un gran bel gruppo di ragazzi giovani ma anche di esperienza. Voglio ringraziare anche il presidente dell’Accademy Emanuele Corfù per la disponibilità dimostrata nel trovare accordi importanti.” Due parole di raccomandazione anche dal presidente dell’A.I.A. di Massa-Carrara Testai :” complimenti e buona fortuna per la nuova stagione, vorrei spendere due parole per quanto riguarda i miei ragazzi che vi arbitreranno questa stagione. Sono ragazzi giovani, forse più giovani di voi alle prime armi, vi chiedo educazione e rispetto. Anche loro lo fanno per passione, e anche loro come voi sono esseri umani quindi hanno diritto a commettere errori, sono aperti al dialogo e sono certo che la vostra squadra e la vostra società abbia un comportamento esemplare verso i nostri ragazzi.” altra presenza importante quella del Mr Taponecco Roberto presidente AIAC Massa Carrara che anche lui ha voluto dire due parole alla società ai ragazzi e alle persone presenti :”buonasera, ci tengo molto a dire due parole perché voglio sponsorizzare queste persone davanti a me. In particolare voglio sponsorizzare il Mister Mori, ed il suo vice, Poggi. Ho conosciuto Enrico quasi 10 anni fa, ed è nata subito un amicizia straordinaria legata dal fatto che entrambi abbiamo una passione smisurata per il calcio, ma teniamo a cuore anche lo sviluppo del nostro territorio, è una persona trasparente, è una persona che dentro al mondo del calcio fa solo che bene e non si discute nemmeno l’adoperato come mister, anche se l’allenatore è il responsabile se la squadra va male e nessuno se la squadra va bene, ma per questo penso che l’aver scelto un ex giocatore molto importante nel nostro calcio di provincia come Poggi Marco come aiuto allenatore, è segno di stima e della sua umiltà ma allo stesso tempo ripone la sua fiducia ed immette nel mondo degli allenatori una persona che avrà molta carriera. Un grande in bocca al lupo e forza Montignoso!”. Non potevano mancare di certo le parole del presidente del Montignoso FC Alessandro Mazzanti: “ tra di noi circa un anno fa è nata una famiglia quando grazie a Poggi e a Mori, ho iniziato a far parte del torneo delle frazioni, questa famiglia si vuole bene ci siamo subito trovati in simbiosi, dopo un anno abbiamo partorito insieme questa volontà di creare una cosa che a Montignoso, come ha ricordato prima il sindaco ,manca da tanti anni, vogliamo ricreare una famiglia, vogliamo creare un gruppo forte, educato e rispettoso, vogliamo far vedere di che pasta siamo fatti, in poche parole vogliamo fare una bella figura e portare il nome di Montignoso in alto. FORZA MONTIGNOSO.” Per chiudere ha parlato anche Narciso Buffoni, ex sindaco di Montignoso ed ex presidente della provincia, una persona molto conosciuta e molto stimata a Montignoso ed in tutta la provincia di Massa Carrara: “ Il nostro paese ha bisogno di queste associazioni, ha bisogno di comunità, una volta c’erano tantissime organizzazioni sia sportive sia politiche sia popolari dove la gente si ritrovava per parlare, per confrontarsi per passare del tempo, per parlare, e le cose andavano meglio in generale, perché gia quando delle persone si parlano si è già arrivati ad un importante traguardo, poi si può discutere, si può pensare in maniera diversa, ma almeno c’è un dialogo. In più quando c’è un dialogo ci si accultura, si migliora, si matura e questo per un paese come il nostro è molto importante. Io vi auguro il meglio perché vuol dire augurare il meglio per Montignoso e per i nostri giovani, e ne abbiamo bisogno, io vi auguro che riusciate a portare avanti questo progetto importante e a crescere sempre di più, spero che vinciate il più possibile, perché con i vincenti ci vogliono stare tutti, anche se la sconfitta fa migliorare più di una vittoria, e sono convinto che la comunità il popolo di Montignoso vi sosterrà vedendo il vostro attaccamento.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News